Riflettori Hollywoodiani su Vinitaly 2014

Print Friendly, PDF & Email

vinitaly logo 2014

Di buon augurio il titolo con cui la 48 esima edizione di Vinitaly darà il “ciak” a Verona il 5 aprile al Palazzo della Gran Guardia per la terza edizione dell’evento più atteso ed esclusivo: OperaWine.

Sotto i riflettori di OperaWine sfileranno le migliori 100 etichette italiane selezionate da Wine Spectator.

Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali  parteciperà alla cerimonia inaugurale e al taglio del nastro del sindaco di Verona, Flavio Tosi.

L’ambientazione di OperaWine 2014 riecheggerà l’atmosfera hollywoodiana sul filo emozionale della vincita del prestigioso premio da parte di Paolo Sorrentino.

Gli ospiti saranno condotti nel suggestivo scenario di Palazzo della Guardia dove avrà luogo l’esclusiva degustazione delle 100 etichette selezionate e si potrà assistere alla premiazione del vino vincitore del concorso #BestOperaWine lanciato su Twitter .

cantina vino

In concorso sei nuovi produttori, esempi di eccellenza nello scenario enologico italiano, provenienti da Lombardia, Marche, Sardegna, Calabria e Puglia.

Vinitaly aprirà i battenti al pubblico il 6 aprile e ci sarà tempo fino al 9 aprile per degustare i vini di tutte le regioni italiane presenti.

‘Come ambasciatore del vino Italiano, è un onore per Vinitaly ospitare sei nuovi produttori che sposano la stessa visione di OperaWine sulla trasmissione della conoscenza dei vini italiani.’ Ha dichiarato Ettore Riello, Presidente di Veronafiere ‘Le attività di Vinitaly International hanno come obiettivo la promozione dell’eccellenza dei nostri vini italiani all’estero e, allo stesso tempo, lo sviluppo di un network efficace che supporti la diffusione, attraverso la creazione di contatti per i nostri produttori .’

Per  Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere, con OperaWine Vinitaly entra nella fase 2 dell’internazionalizzazione ‘L’iniziative importanti come OperaWine e gli appuntamenti organizzati da Vintaly nelle fiere in tutto il mondo accompagnano i produttori in un percorso di internalizzazione e consolidamento della propria presenza in un settore dinamico e in espansione come quello enologico‘.

Steve Kim, managing director di Vinitaly International conclude  ‘Quest’anno la comunicazione di OperaWine sarà più ampia e capillare che mai. Sarà possibile seguire live l’evento attraverso i nostri canali social, dove saranno pubblicati contenuti video, immagini e interviste, permettendo agli amanti del settore di tutto il mondo- inclusi i 100.000 followers di Vinitaly – di condividere la loro passione con i nostri produttori e i loro straordinari vini.’

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti