Da Guercino a Caravaggio, l’amore per il Barocco in mostra a Palazzo Barberini, Roma

Annamaria Serinelli
Print Friendly, PDF & Email

“Da Guercino a Caravaggio. Sir Denis Mahon e l’arte italiana del XVII secolo”, fino all’ 8 febbraio 2015. Orari: Martedì – Domenica 9.30 – 19.30.

Palazzo Barberini, Via delle IV Fontane 13, Roma

Biglietto intero 12 euro, ridotto 8,50, ridotto speciale 5,50

Informazioni: mostramahon@beni-culturali.com, www.daguercinoacaravaggio.it

Per l’uso dei Google Glass prenotazione obbligatoria : costo del biglietto + 2 euro di prenotazioneGiuditta e Oloferne

Dall’Hermitage Museum di San Pietroburgo e da altre raccolte pubbliche, 45 opere per una eccezionale esposizione, omaggio al collezionista Sir Denis Mahon che dedicò la vita al Barocco italiano, con studi e scoperte di artisti come Guercino, fino ad allora pittore non riconosciuto nella sua grandezza.

Il suonatore di liuto

Questa mostra tiene conto dell’intero percorso di studi del mecenate, e comprende sia grandi capolavori dell’arte italiana, Guercino, Caravaggio, Guido Reni, Annibale Carracci ed altri, nonché le due grandi battaglie, capolavori di Nicolas Poussin.Atalanta e Ippomene

Per la prima volta in uno spazio museale italiano la possibilità di utilizzare i famosi Google Glass, che offriranno al visitatore un racconto diverso dell’arte, tra realtà e virtuale.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti