Mont-Saint-Michel perde la sua strada-diga

Annamaria Serinelli
Print Friendly, PDF & Email

Mont-Saint-Michel, perla della Normandia, torna ad essere un’isola. Per raggiungere l’abbazia, patrimonio dell’Unesco, non si può più accedere tramite la sua strada-diga, sommersa dalle maree durante l’anno, sostituita da una passerella per i pedoni, affiancata da navette. Un modo per salvare Mont-Saint-Michel dall’insabbiamento e per conservare la sua natura di isola nota anche come luogo ideale di meditazione, che ha creato molte perplessità.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti