4 motivi per visitare la Colombia

Valerio Zoveralli
Print Friendly, PDF & Email

La Colombia: un paese misterioso, un paese affascinante. Una terra capace di catturare i suoi visitatori per tanti motivi. Primo, la popolazione. I colombiani sono un popolo sempre pronto ad aiutare lo straniero, un popolo gentile e disponibile. E soprattutto sono molto interessati a capire cosa succede nelle altre parti del mondo, cosa si dice di loro in posti come l’Europa, come si cresce seguendo i valori e gli ideali di culture così differenti dalla loro.

Ballerini di salsa a Cali.

Ballerini di salsa a Cali.

Il ritmo latino è un altro fattore di coinvolgimento assoluto per chi si trova a esplorare la Colombia. Ci sono viaggiatori che arrivano da ogni parte del mondo per imparare a ballare la salsa proprio nel suo luogo d’origine. Cali in questo senso è una delle mete più ambite: qui lo stile ha anche un nome, il ‘Cali Style’, ceh si caratterizza per una grande energia e per la creatività lasciata ai ballerini. Alla fine di dicembre il paese è in festa, con musica in ogni dove e gente che balla per le strade.

Lo splendido Parque Natural Tayrona.

Lo splendido Parque Natural Tayrona.

I paesaggi sono un’altra rarità di questo paese. A Nord c’è il Mar dei Caraibi, quindi bisogna per forza visitare Parque de Tayrona, una riserva naturale molto famosa per le sue meravigliose spiagge. Immancabile anche un’escursione alla Ciudad Perdida, antichissima città abitata da popolazioni indigene che sorge su una montagna. Certo, il percorso è molto duro: quasi 5 giorni pieni di cammino da affrontare con una guida del posto e una spesa complessiva di circa 215 per pagare l’agenzia, la guida, acqua e cibo, trasporti e dogane. Molto bella anche Leticia, l’ultima città nel Sud del paese prima che la civiltà lasci spazio alla selvaggia Amazzonia. Da visitare anche le località di Medellin, Armenia, Pereira, che costituiscono la zona ‘caffetera’, dove si trovano le più famose produzioni colombiane.

La Ciudad Perdida.

La Ciudad Perdida.

Quarta ragione per visitare la Colombia è l’accessibilità dal punto di vista economico: parliamo di un paese decisamente low cost per un cittadino europeo. Si consideri che per dormire spesso si può approfittare del couchsurfing (servizio di scambio di ospitalità) per dormire a casa di un ospite gratis, oppure ci si può rivolgere a ostelli spesso anche sotto i 10 euro a notte. Per gli spostamenti in città il bus è il mezzo più conveniente, con un costo del biglietto pari a un euro. Per muoversi su distanze maggiori (parliamo di un paese grande 4 volte l’Italia) è conveniente l’aereo: le tratte interne sono molto convenienti in termini di prezzo e consentono di risparmiare anche molto tempo.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Colombia

Vai alla barra degli strumenti