I 7 cibi più cari al mondo

Valerio Zoveralli
Print Friendly, PDF & Email

Mangiare bene senza badare a spese: nel mondo c’è chi ha la disponibilità economica per farlo, arrivando a spendere cifre ai limiti dell’assurdo per pietanze decisamente particolari e rinomate. Vediamo quali sono i cibi più costosi del mondo, partendo dal più ‘economico’ fino ad arrivare al più caro.

  1. Costata di manzo Wagyu. Questo particolare tipo di manzo viene dal Giappone e viene allevato soltanto qui. Le voci circolanti intorno alle modalità di allevamento di questi animali sfiorano le superstizione: si dice che venga fatta loro bere della birra e che vengano sottoposti a massaggi con il sakè allo scopo di conferire alla loro carne una morbidezza senza eguali. Il costo è di 2800 dollari per singola porzione.

    Il pregiato Manzo Wagyu.

    Il pregiato Manzo Wagyu.

  2. Samundari Khazana Curry. Stiamo parlando del curry più costoso che ci sia e si tratta di un misto di caviale Beluga, lumache di mare, un’aragosta e dell’oro commestibile. Per gustare questa prelibatezza dovete recarvi presso il Bombay Brasserie, in pieno centro a Londra. E soprattutto avere 3200 dollari da spendere.
  3. Pizza Royale 007. Molto più che una semplice pizza. Gli ingredienti sono pomodoro, salmone, caviale marinato nello champagne e aragosta marinata nel cognac Louis XII Remy Martin, senza tralasciare la pregiatissima carne di cervo tagliata a medaglioni. Ideatore della pizza del lusso è lo chef Domenico Crolla, che lavora a Glasgow e sarà felice di preparare un pizza tutta per voi al costo di 4200 dollari.
  4. Cocomeri neri Densuke. Andiamo di nuovo in Giappone per trovare questa rara specie di anguria che cresce solo sull’isola di Hokkaido e si distingue per una dolcezza unica. Solitamente ne vengono prodotte poche decine l’anno e ogni singolo frutto costa 6100 dollari.

    I particolari cocomeri neri Densuke.

    I particolari cocomeri neri Densuke.

  5. Meloni Yubari King. Il Giappone di nuovo protagonista per assegnare il primo gradino del podio, ancora una volta andiamo sull’isola di Hokkaido, nella città di Yubari. Qui si produce il melone Yubari King, che costituisce una fonte di ricchezza enorme per i produttori: 22870 dollari è il prezzo del singolo melone, non serve aggiungere altro.
  6. Caviale Almas. Dal russo almas, cioè ‘diamante’, si tratta del caviale più ricercato in assoluto, un cibo estremamente raro. Il suo colore giallo chiaro tendente al bianco deriva dagli storioni dai quali viene estratto: parliamo di pesci del Mar Caspio che hanno solitamente oltre un secolo di vita, ed è proprio l’età avanzata degli animali a conferire alle uova il colore quasi bianco e un gusto raffinatissimo. Come il vino insomma: più lo storione è vecchio, più le uova sono bianche, maggiore è la qualità. Per un prodotto venduto alla ‘modica’ cifra di 25000 dollari a scatola.

    Il rarissimo tartufo bianco di alba.

    Il rarissimo tartufo bianco di alba.

  7. Tartufo Bianco di Alba. Il primo posto va al fungo più amato, la cui ricerca avviene ancora secondo procedimenti antichi e molto dispendiosi in termini di tempo. Incredibile la vicenda dell’Indian Alba Truffle venduto durante un’asta a Hong Kong: 160000 dollari spesi per aggiudicarsi l’enorme fungo da un chilo e mezzo.
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti