Il vulcano dei desideri nel Parco dello Yellowstone

Alice Smiroldo
Print Friendly, PDF & Email

Nel Parco di Yellowstone nello stato del  Wyoming, nel Nord Ovest degli Stati Uniti, esiste una piscina naturale dai colori cangianti.
Uno spettacolo della natura, ma non solo: dietro c’è la mano dell’uomo che non ha rovinato il paesaggio, ma lo ha reso più suggestivo e particolare.
La Morning Glory Pool si trova nel cratere di un antico vulcano, e il colore cristallino dell’acqua è stato modificato nel corso degli anni: il bordo del piccolo lago, infatti, ha cominciato ad assumere una sfumatura di giallo dorato, mentre la parte più centrale ha varie nuance di verde.

Morning Glory Pool

Morning Glory Pool

La causa di questa metamorfosi è artificiale, ed è dovuta alle monete lanciate dai visitatori nel bacino, credendo che questo gesto potesse in qualche modo realizzare i loro desideri. Le monete e i detriti vari si sono accumulati nel corso degli anni, creando una patina di colori brillanti che incuriosiscono milioni di turisti.
I detriti hanno contribuito all’abbassamento del livello dell’acqua e alla proliferazione dei batteri che hanno interagito con le sostanze chimiche contenute negli oggetti.
La Morning Glory Pool è senza dubbio un’attrazione che lascia con il fiato sospeso tutti i visitatori per la sua rara bellezza e per la suggestione che lanciando una monetina nelle sue acque, i sogni si potranno realizzare.

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

yellowstone

Vai alla barra degli strumenti