Ludovico Einaudi in concerto a Roma

Valerio Zoveralli
Print Friendly, PDF & Email

2 agosto 2015: Ludovico Einaudi si esibisce a Roma alle Terme di Caracalla con ‘In a Time Laps’, il suo ultimo lavoro. Dopo Elton John, il Teatro dell’Opera propone un altro artista eccellente, gradito al vastissimo pubblico. Tanto che i biglietti sono già quasi esauriti.

SCHEDA

Ludovico Einaudi

Album ‘In A Time Laps’

Roma – Terme di Caracalla

2 agosto 2015

Info e prenotazioni: 06 481601

www.operaroma.it

Ludovico_Einaudi

Autore di album record d’incassi come ‘I giorni’ e ‘Divenire’, Einaudi registra ormai da diversi anni il tutto esaurito anche nei suoi concerti internazionali.

Einaudi fa il pieno di fan negli anni ’90, con il suo esordio al cinema: Nanni Moretti sceglie alcuni suoi pezzi per la colonna sonora del film ‘Aprile’. Inizia così una serie di fortunate collaborazioni con il grande schermo, fino a ritrovare, nel 2011, alcuni brani dell’artista nel film campione d’incassi in Francia ‘Quasi Amici’ (‘Intouchables’).

Ludovico+Einaudi-402x288

 

I primissimi anni 2000 vedono Einaudi spesso in Africa e lo portano ad andare di frequente in Mali, dove nel 2003 pubblica, insieme a Ballakè Sissoko, il disco ‘Diario Mali’. Sempre nel 2003 arrivano successi assoluti: la Gran Bretagna e Milano sono tra le sue mete preferite, anche se il maestro si sposta in giro per tutta l’Europa fino al 2008, anno in cui suona per la prima volta negli Stati Uniti, in Giappone e in India. L’anno seguente dà vita al gruppo Whitetree e nel 2012 l’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano gli consegna il Premio Vittorio De Sica 2013.

A gennaio 2013 esce l’album In a Time Laps. A luglio l’artista riscuote enorme successo nel suo tour europeo, per poi essere chiamato all’iTunes Festival a Londra come unico musicista italiano. Sold out e tripudio di applausi anche nelle tappe in Russia e a Sydney in occasione del Graphic Film Festival. Il 2014 è l’anno di nuovi successi negli Stati Uniti e in Canada.

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti