Apre il One Observatory la terrazza panoramica su New York

Alice Smiroldo
Print Friendly, PDF & Email

Il 29 maggio 2015 apre ufficialmente il One Observatory di New York al 100° piano del One World Trade Center, il grattacielo più alto della Grande Mela.

Il One World Trade Center è una nuova versione dell’impianto che ospitava le Torri Gemelle, crollate nel tragico attentato dell’11 settembre 2001.
L’Observatory si espande per  tre piani dell’imponente edificio dal 100 al 102 ed è destinato a diventare una delle attrazioni più visitate della metropoli: da lì si potrà godere  una magnifica vista su tutta New York.

 

Vista di New York dall'Observatory

Vista di New York dall’Observatory

Si arriva ai piani dell’Osservatorio tramite gli ascensori ‘Sky Pod’ in meno di 60 secondi. Durante il tragitto, i visitatori sono circondati da uno schermo virtuale a 360° che ricrea lo sviluppo dello skyline di New York City dal 1.600 ad oggi.

Una volta arrivati in cima e aver ammirato la città dal tetto più alto, si potrà ‘giocare’con ilCity Pulse’, attrazione composta da una serie di monitor HD che, attraverso un sotware di riconoscimento dei gesti, permette di conoscere gli angoli più nascosti di Manhattan con un semplice gesto della mano.

One Observatory New York

One Observatory di New York

I biglietti per il One Observatory di New York sono già in vendita, i prezzi si aggirano intorno ai 30 euro.

Proprio alle spalle del One World Trade Center sta sorgendo la ‘New Downtown‘ che sta modificando radicalmente il Financial District, distretto originariamente sede di banche, borse ed uffici in territorio per famiglie e non solo. A Downtown si assiste oggi all’apertura di locali chic e alla moda, bar, ristoranti e alberghi lussuosi.
Il distretto è un luogo  vecchio e nuovo allo stesso tempo, come ha commentato Jessica Lappin, presidente della ‘Alliance for Downtown New York, l’associazione che promuove lo sviluppo culturale e sociale della zona.
Vecchio perché proprio nel Financial District George Washington, il primo presidente, prestò giuramento.
Nuovo perché è stato modernizzato grazie ad un investimento di 30 miliardi di dollari.
La nascita della New Downtown è un progetto fortemente voluto da aziende non legate al settore finanziario.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti