Cosa vedere a Los Angeles

Alice Smiroldo
Print Friendly, PDF & Email

Los Angeles ha sempre avuto un fascino indiscusso, è la patria di Hollywood, delle star patinate e del lusso sfrenato.
La metropoli californiana offre una vasta scelta di attività e attrazioni da visitare per turisti e residenti.

Stilando una guida su cosa fare e cosa vedere a Los Angeles non si può non partire da Hollywood, probabilmente la zona più conosciuta della città e cuore dell’industria cinematografica americana e mondiale.

Hollywood si trova nella zona collinare a Nord-Ovest, lì troneggia l’ ‘Hollywood sign’, ovvero la scritta famosa nel mondo.

hollywood

Hollywood

Dal simbolo della città si passa poi all’Hollywood Boulevard, stravagante strada ricca di attrazioni, a partire dal Grauman’s Chinese Theatre, dove si trovano le impronte delle mani di centinaia di personaggi del mondo dello spettacolo.  Situato sulla Walk of Fame, il teatro ha una struttura esterna che ricorda una pagoda cinese ( torre costituita da vari piani ognuno dei quali rivestito da un tetto).
Al Grauman Theatre si svolge annualmente la cerimonia di consegna degli Oscar, i premi cinematografici più ambiti.

Grauman's Chinese Theatre

Grauman’s Chinese Theatre, Los Angeles

La Walk of fame è tra le attrazioni più visitate della metropoli: si tratta del marciapiede disseminato di stelle con i nomi delle celebrità onorate dalla Camera di Commercio di Hollywood.
Nella zona hollywoodiana vanno assolutamente visitati gli studi cinematografici: Universal Studios, Paramount Studios e Walt Disney Studios, tutti visitabili pagando un biglietto d’entrata.

walk of fame

La Walk of fame, Hollywood

Per gli amanti del verde e dei parchi, è d’obbligo una visita al Griffith Park, uno dei più grandi del Nord America. Al suo interno si trovano il Greek Theater e il Griffith Observatory.  L’Osservatorio astronomico è situato in un punto strategico e da lì si può godere della vista su Hollywood, Downtown e sull’Oceano Pacifico.

griffith observatory

Panorama dal Griffith Observatory

Se si va in vacanza a Los Angeles con dei bambini al seguito, è impossibile non programmare una gita a Disneyland: il parco a tema si trova ad Anaheim, a 40 km dalla città, ma il viaggio varrà sicuramente la pena.

Per gli amanti della movida notturna,  il luogo ideale è il Sunset Boulevard dove si trova una vastissima scelta di locali, ristoranti e club.
Il Sunset Boulevard e la Rodeo Drive sono le due vie più caratteristiche di Beverly Hills, poco distante da Hollywood e il quartiere residenziale tra i più chic al mondo: la maggior parte dei vip vive proprio in questa zona.

Sunset Boulevard

Sunset Boulevard, Los Angeles

Il Downtown è la zona più centrale della metropoli, precedentemente considerata zona molto pericolosa poiché frequentata da gente poco raccomandabile. Dagli ultimi anni è in corso una valorizzazione della città californiana e Downtown’ è diventato uno dei luoghi più apprezzati del mondo, in cui girare con tranquillità non dimenticando che si è sempre in una metropoli.
Il quartiere è molto apprezzato per la movida: sono stati aperti locali, bar, discoteche e si organizzano numerosi eventi culturali e musicali.

Downtown è il cuore pulsante di Los Angeles, come lo è Manhattan per New York.

Da non perdere il Moca, il Museum of Contemporary Art al 250 di South Grand Avenue, che ospita una delle maggiori collezioni di arte contemporanea americana ed europea.

 

moca

MOCA, Los Angeles

Di Los Angeles sono celebri le spiagge, spesso usate come set cinematografici: le più conosciute sono sicuramente Venice Beach, Malibù e Santa Monica.
Venice Beach, oltre ad essere una spiaggia molto frequentata, è un distretto costituito da una fitta rete di canali che ricordano Venezia.

Venice Beach

Venice Beach, Los Angeles

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti