Le mete preferite dagli Italiani per Pasqua 2015

Alice Smiroldo
Print Friendly, PDF & Email
Roma

Pasqua 2015 è alle porte, mancano pochissimi giorni ed in molti stanno già pensando a come riempire le proprie valige. Ma per quelli che ancora non hanno dei programmi, Venere.com, un sito di prenotazione viaggi e hotel, ha analizzato tutti i dati delle prenotazioni raccolte e ha sviluppato una piccola indagine.
Dando uno sguardo ai dati raccolti, 3 italiani su 10 soltanto trascorreranno la Pasqua in famiglia, 1 su 10 sceglierà il mare, 4 su 10 andranno in campagna, mentre 2 su 10 opteranno per le città d’arte.

Firenze

Firenze

Per le festività pasquali, le mete preferite dagli utenti, sia italiani che stranieri, sono sicuramente le città d’arte: in cima alla lista persiste Roma, con il 20% delle preferenze. La città eterna non perde il suo fascino e continua ad essere una meta molto ambita dai turisti.
Seguono con un netto scarto Firenze (5%), Torino (4%) e Venezia (2%).

torino

Torino, Mole Antonelliana

Per quanto riguarda le mete di campagna, Toscana e Umbria sono le regioni più visitate, in modo particolare riscuotono grande successo la valle del Chianti e la zona di Assisi.

venezia

Venezia

Interessante è un’ulteriore indagine, in questo caso svolta dall’Apc, l’Associazione dei produttori di camper e caravan, realizzata a ridosso delle partenze per il weekend di Pasqua.

Secondo la ricerca, quest’anno saranno circa 250 mila gli italiani e 100 mila gli stranieri che si muoveranno in camper per le vacanze di Pasqua, sperando nelle previsioni meteo. Stando alle stime, saranno soprattutto le famiglie di quattro persone ad usare il camper come mezzo di trasporto (33%), con età compresa tra i 35 e i 55 anni di età, che prediligono questo tipo di spostamento per un insieme di fattori: comodità, costi, sicurezza e tranquillità.

Con il 24% al secondo posto si trovano le coppie ‘senior’, costituite da persone di età compresa tra i 46 e i 65 anni che amano spostarsi in camper perché dà la sensazione di essere ‘a casa’. In terza posizione, con il 18%, si collocano piccoli gruppi di amici (tre o quattro persone), che scelgono camper e caravan per condividere sia la spesa sia una diversa esperienza di viaggio.

Assisi

Assisi

Il presidente APC Jan de Haas ha affermato:” Per il lungo weekend di Pasqua in molti sceglieranno il camper, anche perché è l’unica soluzione che permetta alle famiglie italiane di decidere la partenza e l’itinerario anche all’ultimo minuto. Con le bizzarrie metereologiche degli ultimi tempi diviene sempre più importante poter decidere di andare in vacanza nelle destinazioni con il tempo migliore”.
Una soluzione che piace sempre di più e che in virtù della crisi economica, riesce a garantire una esperienza di viaggio ad un prezzo non elevatissimo.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti