Tutti gli eventi per celebrare il 125° anniversario morte Van Gogh

Alice Smiroldo
Print Friendly, PDF & Email

Per il 125° anniversario dalla morte di Vincent Van Gogh, la Van Gogh Foundation ha deciso di omaggiare il grande pittore promuovendo il tema 125 anni di ispirazione”.
Saranno organizzate attività in diverse città dell’Olanda, del Belgio, della Francia e dell’Inghilterra, proprio nei luoghi che hanno segnato la vita ed il percorso artistico di Van Gogh, con mostre di spicco, eventi culturali, installazioni digitali e molto altro.
Da non perdere l’evento nella regione in cui è nato Van Gogh, il Brabante: nella periferia di Eindhoven è stata realizzata una pista ciclabile a lui dedicata. Ma non è una pista qualunque, è composta da piccole pietre che incamerano l’energia solare di giorno e di notte rilasciano il calore accendendosi, dando vita al dipinto ‘Notte stellata’, proiettato lungo i 600 metri di pavimentazione.

pista_ciclabile_vangogh

Pista ciclabile a Roosegaarde.
Photo credit:
stageitalia@holland.it

L’opera è stata ideata dal designer Dan Roosegaarde che ha affermato:”Volevo creare un posto in cui la gente potesse vivere un’esperienza diversa e speciale, in cui la tecnica si fonde con l’emozione- dice il designer Roosegaarde- ecco cosa significa la poesia-techno per me”.

pista ciclabile van gogh

Dettaglio pista ciclabile Van Gogh

La creazione della pista permette di visitare una zona poco conosciuta dell’Olanda, il Brabante: non a caso la pista collega i luoghi più significativi dell’infanzia del pittore.
Se si fa un viaggio nella zona, sono  da visitare la casa natale del pittore a Zundert o Etten, la città dove ha imparato a disegnare. Altra cittadina da vedere è Den Bosch, capoluogo medievale della regione, dove si trova il museo Noordbrabants che ospiterà le mostre di alcuni pittori influenzati dall’arte dell’olandese.
Nel resto dell’Europa sono diverse le iniziative ideate per commemorare il celeberrimo artista.
Milano ha ospitato fino al 15 marzo una mostra sulle opere dell’artista olandese.
 La Mons 2015 Foundation a Mons in Belgio presenterà fino al 17 maggio la mostra ‘Van Gogh nel Borinage, la nascita di un artista’.
La mostra propone circa 70 opere provenienti da diverse collezioni, tra cui quella del Museo Van Gogh e del Kröller-Müller Museum.
Proprio in Belgio l’artista conobbe il mondo contadino che tanto ripropose nelle sue opere.

notte_stellata

Notte Stellata, Van Gogh

Ad Ede Il Kröller-Müller Museum  ospiterà dal 25 aprile al 27 settembre l’esposizione “Van Gogh&Co”, con 50 opere dei diversi periodi artistici del pittore, affiancate da dipinti di artisti contemporanei esposti nel museo.
La mostra verte sui temi che maggiormente rappresentano Van Gogh come la natura morta, i paesaggi rurali e i contadini.

terrazza_di_notte_vangogh

Terrazza di notte, Van Gogh

Il Museo Van Gogh di Amsterdam proporrà dal 25 settembre sino al 17 gennaio 2016 un’ambizioso progetto, “Munch: Van Gogh”. L’insolita mostra accosta per la prima volta le opere dei due maestri uniti da un filo rosso che li rende simili  per stili pittorici innovativi,  dipinti dalle fortissime cariche emotive e tematiche rappresentate nelle opere.
L’esposizione nasce da una collaborazione tra il Museo Van Gogh e il Munch Museum.

la_casa_gialla_van_gogh_museum

La casa gialla, Van Gogh

Ad Auvers -sur- Oise in Francia, dove Van Gogh passò gli ulitmi mesi di vita e dove è sepolto, sono previsti eventi tematici dal titolo “Sulle tracce di Van Gogh” che dureranno fino al 2016.
I dettagli verranno comunicati prossimamente dalla Van Gogh Foundation.

http://www.fondation-vincentvangogh-arles.org/

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti