Aosta, Antonio Canova. All’origine del mito

Chiara Arroi
Print Friendly, PDF & Email

‘Antonio Canova all’origine del mito’. Una mostra dedicata al massimo esponente del neoclassicismo. La si può ammirare al Centro Saint-Bénin di Aosta fino all’11 ottobre.

Una selezione di sessanta opere minori, tra cui gessi, marmi, acqueforti, dipinti a tempera e olii provenienti dalla Fondazione Canova, che documentano l’origine del mito: dallo schizzo iniziale al bozzetto in terracotta, alla statua in argilla fino al modello in gesso su cui venivano fissati i chiodini, grazie ai quali era possibile trasferire nel marmo le esatte proporzioni dell’opera.

Tra le opere esposte ricordiamo i gessi Danzatrice con le mani sui fianchi (1812), Endimione dormiente (1819) e i busti in marmo Francesco I d’Austria (1804) ed Ettore (1816).

Francesco I d'Austria

In esposizione si può ammirare un nucleo di gessi dell’artista, tra cui anche pezzi unici, poiché gli originali in marmo sono ormai andati perduti o distrutti.

Nato a cavallo tra Settecento e Ottocento e massimo esponente della corrente neoclassica, Canova lavorò per papi, sovrani e principi di tutto il mondo. Per la perfezione compositiva e la bellezza delle sue ambitissime sculture fu venerato e conteso dalle principali corti europee, che consideravano lo stile classico come l’unico capace di celebrare i fasti del loro potere.

Fu soprattutto il cantore della bellezza ideale. Per le sculture sceglieva il marmo bianco, lavorato e modellato con maestria tale da donare alle sue opere grazia, leggerezza e plasticità. Le sue figure sembravano quasi in movimento, vive nella loro immobilità.

Curata da Mario Guiderzo e e Giancarlo Cunial, la mostra è un’occasione unica per ammirare, per la prima volta in Val d’Aosta, i capolavori dell’artista.

 

Per informazioni sulla mostra:

Date: 13 giugno – 11 ottobre 2015
Orario: tutti i giorni: 10.00-13.00 / 14.00-18.00 Chiuso il lunedì
Prenotazione: Facoltativa
Luogo: Aosta, Centro Saint-Bénin

Telefono: 0165 274401
E-mail: u-mostre@regione.vda.it
Sito web: http://www.regione.vda.ithttp://

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Ricette e simboli della Pasqua italiana

La Pasqua, festa liturgica in cui si celebra la risurrezione di Gesù, nel calendario cattolico cade la domenica successiva alla prima luna piena dopo l’equinozio di primavera. Molti simboli ...
Vai alla barra degli strumenti