Cosa mangiare nella Valle della Loira

Print Friendly, PDF & Email
selvaggina loira

Non solo castelli, appartamenti regali e sfarzo di ogni genere, la Valle della Loira offre molto anche in ambito enogastronomico. Ecco un elenco di specialità che potreste assaporare una volta nella regione francese.

1. Andouillettes: salsicce preparate esclusivamente con l’intestino e lo stomaco del maiale. Si possono mangiare in vario modo, ma una vera andouillette si apprezza al naturale, rosolata a fuoco lento in un po’ di burro.

andouillette

2. Selvaggina di Sologne: cinghiali e servi sono serviti accompagnati da funghi.

3. Polli dell’Orléanais

4. Pescato della Loira

5. Lenticchie verdi del Berry: in insalata, lesse, a minestra o come dessert si prestano a numerose ricette.

lenticchia-verde-berry-32097_w400

6. Tra i formaggi il crottin di Chavignol e la pyramide di Valençay.

Piramide di Valençay

7. Tra i dolci, la torta di mele Tatin e la Pithiviers, pasta sfoglia ripiena di mandorle.

Pithiviers

8. Tra i vini, la Regione ne conta nove DOC. Appartengono alla famiglia dei rossi il Bourgueil, il Saint Nicolas de Bourgueil e lo Chinon. Sono invece bianchi il Vouvray e il Montlouis sur Loire. Il Touraine-Amboise, il Touraine-Noble Jouè e il Touraine- Azay-le-Rideau sono vini locali leggeri e dissetanti.

Per scoprire i Castelli della Loira leggi.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti