Da Elton John a Jovanotti. Week end di musica da non perdere

Chiara Arroi
Print Friendly, PDF & Email

Week end italiano caldissimo e denso di eventi. Regina incontrastata la musica, che farà tappa nelle più belle location italiane. Roma, con il suggestivo scenario di Caracalla, i parchi storici, Villa Ada e Villa Pamphilji, lo stadio Olimpico. E poi Perugia con la grande musica d’autore.

In elenco gli eventi imperdibili:

  • Perugia. Arena Santa Giuliana. Venerdì 10 luglio ore 21.30. Paolo Conte, che aprirà le porte della trentanovesima edizione dell’Umbria Jazz, con un’esibizione pianoforte e voce “In ricordo di Sergio Piazzoli” Formazione jazzistica e talento di uno dei più grandi e originali cantautori italiani. Questo si respirerà sul palco perugino questa sera.
  • Perugia. Arena Santa Giuliana. Sabato 11 luglio ore 21. Sul palco della rassegna Umbria Jazz, anche i Subsonica, l’originale e amata band torinese che, per l’occasione salirà sul palco con alcuni solisti jazz come Flavio Boltro e Mauro Ottolini
  • Roma. Terme di Caracalla. Domenica 12 luglio ore 21. Elton John. Tappa italiana per la grande star internazionale. Il pop rafinato e poetico dell’Istituzione della musica leggera, riecheggerà nell’antica e meravigliosa cornice di Caracalla. Un grande evento che si inserisce nel cartellone estivo del Teatro dell’Opera, nel segno della volontà del cartellone di Caracalla di unire spettacoli popolari con l’eccellenza culturale.
  • Roma. Stadio Olimpico. Domenica 12 luglio ore 21. Lorenzo Jovanotti. Sbarca nella Capitale la scarica elettrica dell’energico e tecnologico Jovanotti. E quale posto migliore se non lo stadio. Vero e proprio evento di musica galoppante e spettacolo di luci, immagini e suoni. Due ore e mezza di concerto, 29 brani della sua antologia musicale e alcuni brani dell’ultimo album “Lorenzo 2015 CC”.
  • Roma. Villa Ada. Venerdì 10 luglio ore 21,30. Sud Sound System. Nella verde e multiculturale cornice della rassegna romana “Villa Ada incontra il mondo”, riecheggeranno i ritmi e i suoni del Salento. Rappresentante di primo piano della scena reaggamuffin, testi impegnati e ritmici. Il gruppo salentino porterà a Roma l’aria e il sapore della loro terra natia.
  • Roma. Villa Doria Pamphilji. Venerdì 10 luglio ore 21,30. Paolo Fresu, Brass Bang. Il Quartetto formato da bravissimi jazzisti del calibro di Steven Bernstein, Gianluca Petrella e Marcus Rojas, capitanato da Fresu, sarà in scena nel parco storico più grande e antico della Capitale. Il quartetto di fiati si esibirà in un divertente spettacolo tra humor, divertimento e ritmi travolgenti
  • Roma. Porta di Roma. Sabato 11 luglio ore 21,30. Loredana Bertè. Con rinnovata veste e più carica che mai, torna a esibirsi una delle grandi del rock italiano. E lo fa sul palco del Porta Di Roma Live 2015, rassegna con i suoi storici successi, uniti a brani scritti apposta per lei dai grandi compositori italiani, Fossati, Ruggeri, Lauzi, Pino Daniele.
  • Roma. Porta di Roma. Venerdì 10 luglio ore 21.30. Moreno. Il tour estivo 2015 del rapper genovese, vincitore della dodicesima edizione di Amici e partecipante all’ultima edizione di Sanremo, fa tappa anche a Roma.
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti