Da romantiche terrazze a ristoranti storici: dove mangiare a Parigi

Lorenza Rallo
Print Friendly, PDF & Email
parigi cena dove mangiare

La moda del rooftop con vista panoramica sulla città è sbarcata anche a Parigi. Qualsiasi momento dedicato ai pasti è il momento giusto per degustare i prodotti tipici della capitale parigina dalle romantiche terrazze, spesso in cima a musei, cinema e grandi magazzini.

Monsier Bleu: in cima al Palais de Tokyo, dove si può trovare la tradizionale cucina francese abbinata al cibo esotico, serviti con un sottofondo di musica lounge.

The 7th: nel cuore di Montmartre, un ambiente rilassante con tavoli di legno nel verde e sotto gli ombrelloni, sembra di essere in campagna. Ideale per il relax del weekend.

ciel de paris

Ciel de Paris

 

 

Ciel de Paris: al 56° piano del secondo grattacielo più alto della capitale francese, la Tour Montparnasse. La cucina è un’esperienza unica, come la sensazione di avere Parigi sotto i propri piedi.

 

 

 

Ma per chi è amante della tradizione, accanto alla novità del rooftop, la scelta si indirizza verso i ristoranti storici della città, nei quali si cerca un’atmosfera più intima.

le petit zinc paris

Le Petit Zinc

 

 

Le Petit Zinc: nel cuore del quartiere di St Germain-des-Prés. Il ristorante è una costruzione in stile Art-Nouveau, ideale per chi cerca un ambiente sereno e intimo.

 

 

 

Allard: alla rue Saint-André des Arts, nato negli anni Trenta è stato rilevato dal famoso chef Alain Ducasse. Nel ristorante si sviluppa il connubio tra la cucina dei grandi chef e la realtà tipica del bistrot, che valorizza i prodotti del territorio.

Brasserie Lip: è la più famosa brasserie della capitale. Il ristorante è caratterizzato dall’antica decorazione dei primi del Novecento, grandi specchi, maioliche e affreschi, la rendono un monumento storico sulla boulevard Saint Germain.

 

Potrebbe interessarti anche:

Sotto il cielo di Parigi

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti