Londra e la curiosa conta dei cigni

Linda Tiralongo
Print Friendly, PDF & Email

Se siete a Londra o pronti a raggiungere la città per un weekend last minute o un viaggio, il censimento dei cigni  è uno degli eventi più curiosi da non perdere. Si tratta dello Swan Upping cioè, la marcatura dei cigni che vivono sul Tamigi.
L’evento insolito quanto antico si svolge ogni anno a luglio a Staines, fra Shepperton e Windsor.

123012115-bb683b5f-8994-4f4a-9a57-e59c438732ff

 Lo Swan Upping affonda le sue radici ben nove secoli fa, quando la Corona inglese ordinò che tutti i cigni bianchi del Regno, pregiati per la loro carne, fossero da ritenere proprietà della famiglia reale britannica.

Fu così che ebbe inizio il censimento dei cigni del Tamigi che di anno in anno oltre a regalare uno dei momenti di maggiore folklore della City, si prefigge scopi di salvaguardia e controllo biologico dei volatili: gli esperti del dipartimento di Zoologia dell’Università di Cambridge oltre a censire i cigni, si prendono cura di loro, valutandone persino il regime alimentare seguito.

BRITAIN-ROYAL-SWANS

Ma chi si occupa di questa curiosa conta? Li chiamano swan upper, gli ufficiali addetti al censimento dei cigni tipici per le loro uniformi reali scarlatte. Accanto a loro operano poi gli gli swan marker, cioè i marcatori, che a bordo delle tipiche barche inglesi prendono nota della popolazione di volatili lungo le rive del Tamigi.

102650306-1367d884-f568-4bf5-ab5d-4370e6866e93

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

CigniLondra

Vai alla barra degli strumenti