S.O.S. Weekend: cosa fare a Roma

Print Friendly, PDF & Email
colosseo

Un weekend romano ricco di iniziative ed eventi culturali quello di sabato 19 e domenica 20 settembre. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio molti musei e luoghi della cultura statali prolungheranno l’orario di apertura al pubblico e dalle ore 20:00 i biglietti saranno venduti al prezzo di un euro.

Galleria dei Carracci – Palazzo Farnese

galleria palazzo farneseAderisce all’iniziativa, promossa dal Consiglio d’Europa, la Galleria dei Carracci di Palazzo  Farnese, che, dopo un restauro durato 18 mesi, riapre al pubblico.

Un restauro dalla portata storica, costato un milione di euro e frutto della cooperazione internazionale fra Francia, Stati Uniti e Italia, in grado di ridare vigore agli affreschi realizzati, tra il 1597 e il 1608, dai fratelli Annibale e Agostino Carracci.  Imperdibili le scene degli Amori degli dei, ispirate alle Metamorfosi di Ovidio, dipinte sulla volta a botte della Galleria, commissionata per il matrimonio di Ranuccio Farnese e Margherita Aldobrandini, nipote di papa Clemente VIII, come luogo privato di passeggiate. Cuore della volta è il Trionfo di Bacco e Arianna, ritornato a risplendere nei suoi verdi e azzurri originari.

Grazie ai lavori di restauro si sono, inoltre, portati alla luce iscrizioni e disegni inediti, realizzati, tra la fine del Seicento e gli inizi dell’Ottocento, dagli artisti che si recavano in visita alla Galleria per studiarla.

Invincible, a big bacteria project – Colosseo

The Invincible Big Bacteria ProjectDa Palazzo Farnese al Colosseo per ammirare Invincible, a big bacteria project dell’artista tedesca Sabine Kacunko.

L’installazione consiste nella proiezione, grazie a un microscopio speciale, sull’ala nord-ovest dell’Anfiteatro Flavio di un campione di batteri prelevato dalle pareti del Colosseo. Si tratta di una “patina”, ossia di un campione di biopellicola batterica, grazie al quale l’artista vuole svelare un universo vivo, fatto di microorganismi indispensabili per lo sviluppo della vita, la protezione e la trasmissione nel tempo di una memoria storica.

La scelta di un luogo particolare come il Colosseo si spiega se si guarda all’intento dell’artista: realizzare opere multidisciplinari, in grado di fondere insieme arte, scienza, storia e filosofia e di affrontare temi e questioni sociali attuali. L’interesse di Sabine per la sostenibilità e la particolare attenzione per l’acqua, elemento fondamentale per la generazione della vita, giustifica la scelta del monumento, sorto su di un antico lago.

Da un punto di vista logistico e tecnico la decisione di proiettare esclusivamente sui 1.400 metri quadri di facciata recentemente ristrutturata è stata fatta sulla base di fattori quali la luminosità nei diversi momenti della giornata, la topografia e le condizioni del traffico.

L’installazione, con i suoi giochi di luci e ombre, sarà visibile fino a sabato 19 settembre, dalle 20:00 alle 2:00, anche da Piazza Venezia e da Via dei Fori Imperiali.

Le mostre

Oltre lo sguardo – Steve McCurry

Più di 150 scatti del pluripremiato fotoreporter Steve McCurry per ripercorrerne la trentennale carriera e aprire lo sguardo verso nuovi orizzonti e prospettive.
Teatro 1 di Cinecittà. Ore 9:30/19:00. Ingresso: intero 12 euro. Fino al 20 settembre.
Per approfondire leggi Roma McCurry Oltre lo sguardo: 150 scatti in mostra 

Arte della Civiltà Islamica. La collezione al-Sabah, Kuwait

Oltre 360 oggetti, fra ceramiche, monili, calligrafie, tappeti, ecc., per raccontare la storia e l’arte di una civiltà complessa e affascinante: quella islamica.
Scuderie del Quirinale. Ore 12:00/20:00 – 23:00. Ingresso: intero 8 euro. Fino al 20 settembre.
Per approfondire leggi Roma, Arte della Civiltà Islamica. La collezione al-Sabah, Kuwait 

Fan Zeng

Oltre 80 opere per raccontare lo scambio tra due Paesi e due superpotenze culturali: l’Italia e la Cina.
Complesso del Vittoriano. Ore 9:30/19:30. Ingresso: gratuito. Fino al 27 settembre.
Per approfondire leggi Roma, Fan Zeng: La Sinfonia delle Civiltà

Terrantica

75 opere tra antichi reperti e fotografie contemporanee per raccontare i culti della Terra, dalla preistoria all’età imperiale.
Colosseo. ore 8:30/18:15. Ingresso: intero 12 euro. Fino all’11 ottobre.

L’eleganza del cibo

Oltre 160 creazioni, fra accessori, abiti, foto, video e molto altro per raccontare il rapporto tra la moda di ieri, oggi e domani, il cibo e i prodotti della natura.
Mercati di Traiano. Ore 9:30/19:30. Ingresso: intero 14 euro. Fino all’1 novembre.
Per approfondire leggi Roma, L’eleganza del cibo ai Mercati di Traiano 

Nutrire l’Impero. Storie di alimentazione da Roma e Pompei

Reperti archeologici, plastici e apparati multimediali per raccontare cosa e come mangiavano gli antichi romani.
Museo dell’Ara Pacis. Ore 9:30/19:30. Fino al 15 novembre.
Per approfondire leggi L’Ara Pacis racconta come Roma nutriva l’Impero 

Pablo Atchugarry

40 opere dello scultore uruguayano, scaturite quasi tutte dalla lavorazione del marmo di Carrara, base di molti capolavori dell’arte classica e rinascimentale.
Mercati di Traiano. Ore 9:30/19:30. Ingresso: intero 14 euro. Fino al 7 febbraio.

Gli eventi

Taste of Roma

L’evento gastronomico della Capitale per degustare a basso costo le ricette di chef stellati e partecipare alle loro lezioni di cucina.
Auditorium Parco della Musica. Fino al 20 settembre.
Per saperne di più e per conoscere costi e orari leggi Taste of Roma. Alta cucina per tutte le tasche

Fori imperiali, viaggio notturno nell’antica Roma

Una suggestiva passeggiata notturna, nella storia dell’antica Roma, alla scoperta dei Fori Imperiali: Foro di Cesare e Foro di Augusto.
Dal 1 ottobre spettacoli dalle 19 alle 23:40. Ingresso ogni 20 minuti. Singolo spettacolo: intero 15 euro. Combinato Foro di Cesare e Foro di Augusto: intero 25 euro. Fino all’1 novembre.
Per approfondire leggi Fori imperiali, viaggio notturno nell’antica Roma

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti