5 hotel di lusso dove conviene prenotare fuori stagione

Print Friendly, PDF & Email
positano

Per molti l’estate finisce ad agosto. Per molti altri è appena cominciata. I mesi della vendemmia sono perfetti per chi preferisce la quiete alla calca dei gettonati giugno, luglio e agosto e non vuole rinunciare al mare e al sole ancora caldo. Non solo, settembre e ottobre sono anche i mesi preferiti da chi sa come salvare il portafoglio senza fare a meno del comfort e della vacanza di qualità.

Ecco una top 5 degli alberghi più belli d’Italia in cui concedersi una vacanza a metà prezzo, fuori stagione.

1. LE SIRENUSE – POSITANO

le sirenuse positano
Nel cuore della Costiera Amalfitana, l’Hotel 5 stelle Le Sirenuse (Leading Hotels of the World) è uno degli alberghi di lusso più gettonati di Positano. L’atmosfera che ricorda i tempi andati e il panorama mozzafiato sono alcuni dei motivi che ne fanno uno degli luoghi più romantici della Costiera. Le camere, la piscina e le varie terrazze si affacciano sul mare, mentre attorno il borgo e le sue bellezze fanno capolino. L’hotel sa anche come prendere per la gola i propri clienti: il ristorante La Sponda si è guadagnato 1 Stella Michelin.

2. IL ROMAZZINO – PORTO CERVO

il romazzino hotel
Progettato dall’architetto Busirivici, Il Romazzino (Hotel Luxury Collection) è ideale per chi vuole godersi la Costa Smeralda. Dai colori che ricordano quelli delle acque cristalline e dell’Isola l’hotel consente di raggiungere con pochi minuti di guida la Spiaggia del Principe, Liscia Ruja e Capriccioli, perfette per godersi una natura unica al mondo, in totale relax.

3. IL PELLICANO – PORTO ERCOLE

il pellicano hotel
A pochi minuti da Porto Ercole, nella Maremma, Il Pellicano (Leading Hotel of the World) è un hotel dall’atmosfera romantica e retrò. Nato dall’incontro d’amore tra l’aviatore inglese Michael Graham e la nobil donna Patricia Graham, che l’hanno scelto come loro rifugio privato nei primi anni ’60, la villa, immersa nei paesaggi dell’Argentario, conserva ancora l’atmosfera di una dimora privata. Forte è anche il rapporto con la natura circostante: la camere si affacciano sul mare; la piscina è costruita a ridosso della scogliera.

4. SAN DOMENICO PALACE HOTEL – TAORMINA

san domenico palace hotel
Sembra di trovarsi in un’altra dimensione al San Domenico Palace Hotel di Taormina, tra chiostri e silenti corridoi affrescati da icone sacre. Ex convento, costruito nel 1430 e albergo di lusso dal 1896, l’hotel unisce il fascino dell’antico delle camere ricavate dalle celle dei monaci alla modernità del centro benessere o del ristorante gourmet Principe Cerami, premiato con 2 Stelle Michelin. Senza dimenticare i tratti salienti della Regione che lo ospita: dal fascino dell’Etna e della baia di Taormina alle specialità siciliane, come la granita di mandorle.

5. CAESAR AUGUSTUS RELAIS & CHATEAUX – ANACAPRI

CAESAR AUGUSTUS RELAIS & CHATEAUX
A 300 metri dal livello del mare, il Caesar Augustus Relais & Chateaux nasce nel 1850 come residenza privata di un facoltoso signore tedesco, per poi diventare dimora del principe russo Emmanuel Bulhak, lo stesso che ha voluto la statua di Cesare da cui l’albergo prende il nome. Divenuta, nel 1940, proprietà della famiglia Signorini conserva ancora il fascino imperiale che l’ha sempre contraddistinto. Dagli interni, arredati con pregiati busti in marmo, cristalli e reperti risalenti alla dominazione francese del XVIII secolo, alla piscina a sfioro costruita su due livelli fino alle famose terrazze.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti