The Owls Are Not What They Seem: a Londra il ristorante dedicato a Twin Peaks

Lorenza Rallo
Print Friendly, PDF & Email
twin peaks ristorante

Dal 27 agosto al 17 ottobre, nel cuore di Londra apre il pop-up restaurant dedicato alla nota serie tv di culto Twin Peaks.


cooper caffè
L’apertura del ristorante coincide con la vigilia della messa in onda della terza stagione della serie, che è prevista per il prossimo anno. Sul sito del ristorante si può prenotare una cena gourmet da 3 portate a un costo base di 66 sterline.
The Owls Are Not What They Seem (I gufi non sono quello che sembrano), è questo il nome del ristorante ispirato a una delle celebri frasi della serie, pronunciata dal Gigante sognato dall’agente Cooper, durante le indagini sull’omicidio di Laura Palmer. Nel ristorante ogni pietanza sarà a tema Twin Peaks e verrano ricostruiti i luoghi classici del telefilm. Nel menù ispirato alla serie non mancherà sicuramente la torta di ciliegie e il “dannato caffè nero, come il buio di una notte senza luna”, che era solito ordinare l’agente Cooper per colazione. I camerieri e gli addetti ai lavori indossano abiti simili a quelli dei protagonisti e i clienti sono invitati a partecipare a giochi e spettacoli organizzati dal locale.

twin peaks

La prima stagione di Twin Peaks, ideata da David Lynch e Mark Frost, è andata in onda negli anni ’90, ed è stata rinnovata solo per le prime due stagioni. Nel 2014 si è annunciata la produzione di una nuova stagione che andrà in onda nel 2016. I 18 episodi della terza stagione saranno scritti da Frost e Lynch e diretti da Lynch. La terza stagione sarà un seguito della storia interrotta bruscamente durante il finale della seconda stagione e ritroveremo molti dei “vecchi” protagonisti.

The Owls Are Not What They Seem non è l’unico ristorante ispirato alla serie, ne esistono altri cinque sparsi tra gli Stati Uniti e il Canada, tra cui il Mission Chinese Food nel cuore di New York, in cui il ritratto di Laura Palmer è esposto anche nella toilette.

Per info e prenotazioni: notwhattheyseem.com

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti