Halloween, la top 10 dei luoghi più spaventosi d’Europa

Print Friendly, PDF & Email

Le origini

Non tutti forse sanno che Halloween, la festività più macabra dell’anno, ha origini europee, celtiche per l’esattezza. Il nome deriva dall’irlandese Hallow E’en, forma contratta di All Hallows’Eve (traducibile in Ognissanti). Solo verso la metà dell’Ottocento e in seguito alle varie ondate migratorie per gli Stati Uniti si è diffusa negli States fino ad assumere le forme con cui la conosciamo oggi.

E allora perché non concedersi un weekend all’insegna della paura nel Vecchio Continente?

Le mete in Europa

Ecco un elenco di 10 destinazioni europee dove celebrare la notte del 31 ottobre, tra eventi e atmosfere create ad hoc.

1. DUBLINO – IRLANDA

L’Irlanda è la patria di Halloween. Tutto il Paese si mobilita per festeggiare quello che è anche conosciuto come Samhain o Capodanno Celtico.
La capitale, Dublino, si tinge di rosso dal 23 fino al 26 ottobre con il Bram Stoker Festival, la manifestazione ispirata al celebre romanzo di Bram Stoker, Dracula, dedicata al Conte e al suo creatore.
Spettacoli, proiezioni cinematografiche, eventi letterari e altre performance attirano ogni anno migliaia di visitatori.

Bram Stoker Festival

Bram Stoker Festival

2. DERRY & BELFAST – IRLANDA DEL NORD

Siamo nell’Irlanda del Nord, nelle due città maggiori per numero di abitanti: la capitale Belfast e la “città vergine” Derry. Streghe, vampiri, zombie, morti viventi e altre creature spaventose animano le vie delle due città.
Tra gli eventi in programma in tutto il Regno Unito è il Banks of the Foyle Carnaval (Derry – dal 29 al 31 ottobre) quello da non perdere. L’appuntamento principale è il River Gods Carnival and Street Parade: una vera e propria sfilata per le strade della città, tra musica, installazioni luminose e spettacoli vari, a cui fanno da cornice mercati notturni, escursioni, visite “da brivido” a bordo del GhostBus e altri eventi collaterali pensati per grandi e piccini.

ireland

3. EDIMBURGO – SCOZIA

Halloween è particolarmente sentita anche in Scozia. La sua capitale, la gotica e medievale Edimburgo, è il luogo perfetto per riviverne l’atmosfera. Tra vicoli ripidi e passaggi sotterranei, il modo migliore per scoprire il lato più oscuro della città è concedersi una visita al Mary King’s Close: una città sepolta, raggiungibile scendendo 25 metri sotto terra, destinata alle classi sociali meno abbienti e alla feccia della società.
Luogo pregno di mistero e leggende, spesso fonte di storie paranormali, nel corso degli anni, ha visto affaccendarsi diversi acchiappa-fantasmi. Halloween sembra il momento migliore per fingersi “ghostbuster” e provare a catturarne uno.

Mary-Kings-Close

4. OSTENDA – BELGIO

Modalità Halloween “on”. In questo periodo dell’anno la belga Ostenda, sulle sponde del Mare del Nord, si prepara a far ri-vivere a cittadini e turisti la magica e macabra atmosfera di Halloween. Per l’occasione quasi tutti gli abitanti del posto si travestono, le vetrine dei negozi si adornano di ragnatele e altri addobbi a tema e anche le pasticcerie esibiscono dolci, torte e altre specialità “da brivido.

ostend

 5. PRAGA – REPUBBLICA CECA

Praga potrebbe essere una valida alternativa per unire al piacere della scoperta di una delle più belle capitali europee, la suggestione di luoghi come il Cimitero Ebraico, il Museo della Tortura, l’Ossario di Sedlec o il leggendario Ponte Carlo.

Ossario di Sedlec

Ossario di Sedlec

Tra gli eventi in programma nella capitale ceca il Bloody Sexy Halloween: un party in grado di accogliere centinaia di persone. Ballerini e musica da brivido le parole chiave. In programma anche un concorso per eleggere il Miglior Travestimento.

6. LONDRA & NOTTINGHAM – INGHILTERRA

Anche la capitale inglese non manca all’appello. In questo periodo dell’anno per le strade e nei locali londinesi si respira appieno il brivido e il mistero. Party ed eventi tematici, ma anche una serie di tour per vivere e conoscere l’altra faccia di Londra. Si può, ad esempio, attraversare la città a bordo di un battello, lungo il canale Regent, fino all’Islington Tunnel, oppure visitare il luna park del terrore, il London Dungeon. I più coraggiosi potranno avventurarsi nei vicoli malfamati resi celebri da Jack lo Squartatore. Un tour di quasi due ore con partenza dalla fermata metropolitana di Aldgate East. Tra le vie deserte, quelle della Banglatown, e i racconti dei cinque omicidi impuniti il tour si conclude nella City, là dove lo spietato omicida uccise la sua ultima vittima nella camera da letto di una casa di Miller’s Court.

halloween-141031183902

A Nottingham si festeggia Halloween ogni domenica dalle 19:00 in poi. Il tour da non perdere, specialmente la notte del 31 ottobre, si snoda nei luoghi più spettrali della città, quelli che secondo la medium Jenny Cross, sarebbero interessati da attività paranormali. Dal Castello di Belvoir al Castello di Nottingham passando per l’Abbazia di Newstead e altri luoghi misteriosi.

 7. BRASOV – ROMANIA

La Transylvania resta uno dei luoghi ideali in cui trascorrere la notte del 31 ottobre. Chi sceglie la Romania per l’occasione non può non visitare il celebre Bran Castle, la fortezza che ha ospitato il conte Dracula e le numerose leggende che lo riguardano. Non solo. La regione è ricca di villaggi e cittadelle dove il tempo sembra essersi fermato. Non sarà il caso di approfittarne?

Bran Castle

8. BARCELLONA – SPAGNA

Se pensiamo alla “caliente” Spagna non pensiamo di certo ad Halloween. Eppure anche a Barcellona si festeggia la notte del 31 ottobre, in due modi.
Nell’accezione pagana, i locali cambiano faccia e i cocktail nome, mentre per le strade si aggirano mostri, serial killer, vampiri e altre creature soprannaturali. Per quanti sono indifferenti a zucche e spiriti la fine di ottobre e l’inizio di novembre coincide con la festa de La Castanyada (1 novembre): festività catalana di carattere religioso, che deriva il nome dai prodotti a base di castagne e patate dolci che è possibile acquistare e assaggiare in quest’occasione per le strade cittadine.

1470399_orig

9. ALBERGHI ALTERNATIVI: FALUN (SVEZIA) & PARIGI (FRANCIA)

Chi ha in programma un viaggio in Svezia (ti potrebbe interessare Aurora Boreale, i luoghi dove ammirare la danza degli dei) per la fine del mese può optare per un soggiorno diverso dal solito. Il Falu Prison Hostel, Falun, nella Svezia centrale, è un ostello fuori dal comune: le stanze sono ex celle, quelle di una vecchia prigione. E per i più temerari è disponibile l’antica cella di isolamento, dove passare una notte al buio e al freddo, circondati solamente dalle incisioni lasciate dagli ex detenuti.

Catacombe parigini

Una notte nelle Catacombe Parigine

Quanti saranno in quel di Parigi (leggi anche Sotto il cielo di Parigi) la notte del 31 potrebbero approfittare di questi ultimi giorni per partecipare al concorso indetto da Airbnb, la piattaforma web che consente di prendere in affitto o subaffittare una stanza in casa d’altri o nella propria. In palio una notte per due nelle celebri Catacombe parigine, uno dei cimiteri più grandi al mondo. Inclusi nella vincita: visita privata all’ossario, cena “da brividi” a suon di violini, leggende sulle catacombe per la buonanotte e al mattino un risveglio senza dubbi surreale.
Per partecipare basta iscriversi al sito Airbnb, rispondere all’annuncio “Le Catacombe” e spiegare, in lingua inglese o francese, le ragioni per le quali si pensa di essere abbastanza coraggiosi da poter passare la notte 20 metri sotto terra.

10. I PARCHI A TEMA:  DISNEYLAND PARIS & EUROPA PARK

Se si parla di parchi del divertimento come non citare Disneyland Paris, nei pressi della capitale di Francia. Ad animare il weekend della paura saranno i suoi protagonisti più cattivi: da Crudelia De Mon alla strega di Biancaneve, passando per Capitan Uncino e molti altri.

europa park

Europa Park

A Freibug, in Germania, ci pensa Europa Park a spaventare grandi e piccini. Chi opta per il secondo parco dei divertimenti più grande in Europa non può non salire sulle Silver Star, le montagne russe alte quasi 73 metri, o prendere parte alla Terenzi Horror Night e ballare tutta la notte in uno scenario “dell’altro mondo”.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti