Territorio, sapori e salute: una guida pratica per mangiare sano

Lorenza Rallo
Print Friendly, PDF & Email
territorio, sapori e salute

All’avvento della notizia che le carni rosse, gli insaccati e altre carni lavorate sono altamente cancerogene se mangiate in maniera eccessiva, si cerca di correre ai ripari e trovare una dieta capace di coniugare una buona cucina con il benessere. Questo è l’obiettivo che si propone Territorio, sapori e salute, un volume dove sono annoverati piatti gustosi e che fanno bene alla salute.

territorio, sapori e salute

Territorio, sapori e salute

Il manuale, edito da Edizioni Health Communication Srl, nasce dalla collaborazione di esperti del settore, Docenti di Istituti Alberghieri (Ipssar), quali: “Pellegrino Artusi” di Chianciano, “Angelo Celletti” di Formia e “Filippo De Cecco” di Pescara.

Territorio, sapori e salute rappresenta il primo ricettario curato dai medici di famiglia italiani della Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita (SIMPeSV), che consigliano piatti sani, nutrienti e poco costosi, a base di alimenti di stagione prodotti a Km 0, tipici della dieta mediterranea e fondamentali come aiuto alla prevenzione.

«In quest’area del mondo – secondo quanto dichiarato dal Professor Lorenzo M. Donini (Professore associato di Scienza dell’Alimentazione dell’Università La Sapienza di Roma) – l’alimentazione non si identifica unicamente con il semplice atto di introdurre energia e nutrienti attraverso gli alimenti, ma rappresenta un vero e proprio stile di vita che abbraccia anche aspetti storico-culturali, ambientali e di convivenza. È un complesso di tradizioni alimentari, conoscenze e tecniche artigianali, rappresentazioni e paesaggi».

21 ricette “popolari” legate al territorio e ai prodotti tipici alla (ri)scoperta di antichi sapori per una corretta alimentazione e per uno stato di salute più sano. Ogni ricetta è accompagnata da tabelle nutrizionali, curiosità, informazioni utili riguardo anche gli ingredienti più facilmente reperibili a seconda della stagione e consigli anche riguardo la scelta di vino ideale per accompagnare la pietanza.

Ecco alcune pietanze pratiche, sane e gustosissime:

ribollita

La Ribollita

– La ribollita emblema della cucina toscana è ideale con il pane senza sale raffermo e il cavolo nero;

tiella di Gaeta con alici

La Tiella di Gaeta con alici

– la tiella di Gaeta con alici, un piatto unico da 706 calorie a porzione. Le alici ricche di omega 3 e di proteine a elevato valore biologico e di ferro, rendono questo piatto ideale per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, ma anche ideale da far mangiare ai bambini durante la crescita e anche nello stato di gravidanza;

pizz e foje

La Pizz e foje

– la pizz e foje di Pescara fatta di farina di campo e verdure di campo come bieta, cicoria e broccoletti che favoriscono lo sviluppo di flora batterica positiva del colon (Lactobacillus e Bifidus) e regolarizzano il funzionamento intestinale.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito al seguente link http://www.alimentazione.fimmg.org/

Fonte: SIMeSV, FIMMG (a cura di), Territorio, sapori e salute, Edizioni Health Communication Srl, 2013.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Parigi regina di Instagram

Gli utenti di Instagram corteggiano giornalmente Parigi con un’infinità di immagini scattate sia dai punti più celebri della città che dai suoi angoli più nascosti: ...
Vai alla barra degli strumenti