Boldini, artista elegante di fine Ottocento

Print Friendly, PDF & Email

Fino al 20 dicembre saranno in mostra le opere dell’artista ferrarese Giovanni Boldini, alla Galleria Bottegantica di Milano.

40 le opere esposte, tra cui anche capolavori inediti al pubblico. La mostra verte sul lavoro artistico di Boldini nel periodo parigino che va dal 1871 al 1920, che corrisponde alla massima espressione creativa e stilistica dell’artista vissuto a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento.

Sulla panchina al Bois (1872)

Sulla panchina al Bois (1872)

Il percorso della mostra comprende i quadri eseguiti per il mercante Adolphe Goupil, caratterizzati da soggetti garbati ed eleganti, dame alla moda, vivaci e colorate, ritratte sullo sfondo di paesaggi rigogliosi. La sua musa ispiratrice di quel periodo è Berthe, modella e amante di Boldini.

Una passeggiata pomeridiana (1884)

Una passeggiata pomeridiana (1884)

Tra le opere anche quelle relative alle “impressioni” paesaggistiche della campagna francese e le affascinanti vedute della Ville lumière, caratterizzate da un “realismo” singolare espresso in Una passeggiata pomeridiana (1884), dove la vita dei dintorni parigini abbaglia lo sguardo del pubblico e lo trascina lontano alla scoperta di un palpitare intenso e suggestivo.

Eugénie Legrip, “Divina” (1909)

Eugénie Legrip, “Divina”, 1909,

Obiettivo della mostra è quello di approfondire l’evoluzione dello stile di Boldini nel genere del ritratto dalle effigi ufficiali, a quelle che raffigurano amici e colleghi, come: i quadri dedicati alla giovane e bella Eugènie Legrip, soprannominata la “divina”.

Ritratto di Lady Nanne Schrader (1903) boldini

Ritratto di Lady Nanne Schrader (1903)

Ma anche quelli della contessa Gabrielle de Rasty, di Lady Nanne Schrader o di M.me Lacroix imprigionano il fascino del bel mondo parigino.
Le opere sono caratterizzate da pennellate veloci, scattanti, decise, che hanno fatto di Boldini uno dei ritrattisti più ricercati e amati dalle dame di fin de siècle.

hellau

Nu couché (Helleu)

La mostra ospita anche un’opera di Helleu, Nu couché, realizzata in raffinato pastello che sarà messo in dialogo con una nutrita serie di disegni di Boldini.

Informazioni utili:
23 ottobre – 20 dicembre 2015
Milano, Galleria Bottegantica (via A. Manzoni, 45 – 20121 Milano)
Orari: da martedì alla domenica 10-13 e 15-19
Ingresso libero
Contatti: Tel. +39 02 62695489
Fax +39 02 62027120

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

boldini

Vai alla barra degli strumenti