Il giro del mondo in 24 giorni

Print Friendly, PDF & Email

Giro del mondo in 80 giorni? Forse ne bastano meno. In tutto 24. La partenza è prevista il 1 marzo 2016 da Zurigo in aereo privato, lungo un itinerario, proposto da Hotelplan, che porterà a New Orleans, Hawaai, Tokyo, Kyoto. E poi Da Nang, Shangai, Cochin, Abu Dhabi, per fare rientro il 24 marzo a Zurigo, a bordo di un boing 777 della compagnia Austrian Airlines.

Non è esattamente un modello di viaggio economico, un biglietto in economy parte da quota 21.900 euro per una doppia, con un supplemento di 3.400 euro se si desidera una singola. Un viaggio adatto a chi non è stato minimamente scalfito dalla crisi e a tutti gli appassionati di avventure intorno al mondo senza il pericolo di imprevisti e contrattempi. Tutto qui è organizzato alla perfezione, pernottamenti in hotel di prima categoria un solo aeromobile con lo stesso equipaggio per tutta la durata del viaggio, voli diurni e carte di imbarco già predisposte per ogni scalo, per evitare code al check in, container a disposizione dei passeggeri per il trasporto di eventuali acquisti e souvenir ma anche un medico a bordo, accompagnatori multilingue, guide locali e un accompagnatore italiano, nel caso si raggiungesse un minimo di 20 partecipanti.

La quota include volo in economy, tasse aeroportuali, pasti a bordo, franchigia bagaglio di 30 kg, trasferimenti da e per gli hotel, sistemazioni in hotel di prima categoria con prima colazione, 5 pranzi e 4 cene, cena di benvenuto con jazz band a New Orleans, cena di arrivederci Oriental Qasr Al Sarab Desert Resort, Abu Dhabi, escursioni e visite come da programma, tutti i biglietti d’ingresso, guide multilingue locali, medico a bordo. Tutto il resto invece è escluso dalle 21.900 euro: tasse di visto per Cina e India e le relative spese per l’ottenimento di questi (446€), escursioni facoltative, tutti i pasti non menzionati nel programma, quota di iscrizione, assicurazione e bretelle di avvicinamento dall’Italia per Zurigo.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti