Le 20 mete emergenti per il 2016

Print Friendly, PDF & Email

Zante, Corfù, Malé. E’ questo il podio su cui siedono le regine delle mete emergenti 2016. A premiarle è il motore di ricerca voli Skyscanner, secondo uno studio effettuato sulle destinazioni che hanno visto il maggior incremento di ricerche voli.

Fra le prime dieci città emergenti rientrano poi Tokyo, Eindhoven e L’Avana. Sono queste le conclusioni giunte dopo tre anni di analisi su milioni di ricerche voli dall’Italia, per individuare le destinazioni che hanno ricevute il maggior indice di gradimento dagli italiani, e che quindi si preprarano a diventare le mete emergenti per il 2016.

Ecco la lista delle 20 mete emergenti 2016:

1 Zante (Zakynthos) 32.8%
2 Corfu 27.8%
3 Malé 25.0%
4 Manila 20.6%
5 Mykonos 18.8%
6 Tokyo 18.2%
7 Eindhoven 16.6%
8 Minorca 16.1%
9 L’Avana 16.0%
10 Santorini (Thira) 15.8%
11 Santo Domingo 15.3%
12 Colombo 12.9%
13 Luqa 12.6%
14 Tenerife 12.5%
15 Ibiza 11.2%
16 Atene 10.4%
17 Varsavia 8.5%
18 Siviglia 8.2%
19 Reykjavik 6.4%
20 Buenos Aires 4.1%

Le mete di mare sempre sulla cresta dell’onda

Le destinazioni mare di lungo e breve raggio dominano la classifica delle mete con i maggiori incrementi nelle ricerche. Prime fra tutte le isole greche – Zante (+33%), Corfù(+28%), oltre alle già gettonatissime Mykonos e Santorini – rese ancor più appetibili da prezzi molto vantaggiosi e una rete sempre più estesa di collegamenti, anche low cost e diretti. Evidenziano una forte crescita di interesse anche le isole spagnole, come Minorca(+16%) e Tenerife (+12,5%), oltre alla sempre molto amata Siviglia (+8%), ora meta ambita anche da cineturisti appasionati di Game of Thrones, e Malta con un aumento di quasi il 13% delle ricerche per Luqa, grazie all’introduzione di nuove rotte, anche low cost da molteplici aeroporti italiani.

Anche le nuove capitali europee

A sorpresa tra le mete top nelle scelte, le nuove capitali d’Europa, come Varsavia, che nel’ultimo anno ha registrato un +45% nelle ricerche e Eindhoven con un +17 per cento di ricerche.

E poi i viaggi intercontinentali

Qui spiccano due mete trendy e sempre più ambite dagli italiani che partono. In primis la frenesia giapponese di Tokyo. Poi l’Avana, capitale della perla caraibica Cuba, e la latino-americana Buenos Aires.

“Gli italiani si dimostrano sempre più flessibili nella scelta della meta di viaggio e più attenti rispetto al passato a valutare le destinazioni in base a differenti criteri, come l’offerta turistica complessiva o la situazione politica ed economica – spiega Filippo De Matteis, Marketing Manager per l’Italia di Skyscanner- Non è un caso che fra le venti destinazioni che hanno registrato la maggior crescita di interesse da parte degli italiani troviamo molte isole greche e spagnole che negli ultimi anni hanno potenziato i collegamenti dall’Italia e offerto prezzi molto competitivi. Inoltre, si può apprezzare un incremento delle ricerche per alcune delle destinazioni di lungo raggio che sono divenute più facilmente accessibili e sicure a seguito di alcune evoluzioni interne, come L’Avana e Colombo, o grazie a una riduzione dei prezzi, come nel caso di Tokyo.

Le prime 10 mete emergenti:

Fonti: Skyscanner

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

A Catanzaro in mostra Escher

Roma. Arriva per la prima volta a Catanzaro la mostra-record dedicata a uno degli artisti più amati del ‘900. Al Complesso Monumentale del San Giovanni apre il 20 novembre la ...
Vai alla barra degli strumenti