La Linea U, l’alternativa Uber per muoversi a Roma

Print Friendly, PDF & Email
linea u roma

Un altro modo di muoversi a Roma. La linea U, pensata per il Giubileo, sarà attiva a Roma fino al 24 dicembre, dalle 8 alle 20, sette giorni su sette.

La nuova iniziativa, firmata Uber, la multinazionale americana che offre servizi di trasporto automobilistico privato mediante app, è un progetto di mobilità partecipata, nato dal basso, che ha coinvolto i cittadini romani e interesserà anche i turisti in arrivo o già nella capitale.

Si è conclusa il 9 dicembre la votazione sul sito ufficiale www.linea-u.it che ha consentito agli utenti di scegliere le fermate della nuova linea. 50mila i voti ottenuti e nove le fermate prescelte: Piazza Euclide, Piazza Fiume, Piazza dei Cinquecento, San Giovanni, Piramide, Stazione Trastevere, Sant’Andrea della Valle, Castel Sant’Angelo e Piazza Mazzini. Tutte collegano luoghi strategici non solo per i romani ma anche per i turisti.

Piramide, Stazione Trastevere e Piazza dei Cinquecento – dichiara Carlo Tusi, General Manager di Uber in Italia – rappresentano punti cardine per tutti coloro che da Fiumicino arriveranno in città diretti verso il Vaticano.

Un’alternativa che ben risponde alla domanda di nuove offerte di mobilità a Roma e all’insoddisfazione del 70% di quanti usano i mezzi pubblici per spostarsi in città, specie nelle ora di punta.

! Il costo di ogni corsa è pari a 5 euro.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti