La Rampa Imperiale di Domiziano: la mostra

Print Friendly, PDF & Email
rampa imperiale

Fino al 10 gennaio 2016 sarà aperta al pubblico la Rampa Imperiale di Domiziano, la famosa porta nobile che rappresenta l’ingresso ai palazzi imperiali. In occasione di questa inaugurazione, all’interno del sito archeologico, è stata allestita una mostra che espone importanti reperti trovati in quest’area del Foro romano.

Il percorso della mostra, oltre a servirsi di materiale multimediale, mette in evidenza i ritrovamenti avvenuti durante gli scavi condotti dall’architetto-archeologo Giacomo Boni ai primi del Novecento, periodo in cui si realizzarono i primi restauri della rampa.

La Rampa, dal forte valore simbolico, ha la funzione di collegare il Foro, cuore della vita politica romana e quello che era considerato il Palazzo Imperiale sul colle Palatino.
La Rampa rappresenta uno dei progetti di valorizzazione che la Soprintendenza sta predisponendo e in cui intende coinvolgere tutto il Palatino.
La Rampa si snodava lungo sette salite (tratti salienti) e sei tornanti, che si innalzavano fino a 35 metri (pari a oltre 10 piani): delle sette salite originali ne sono rimaste quattro, ora accessibili al pubblico con un percorso che termina con un affaccio inedito sul Foro romano.

Aula dei Quaranta Martiri (Rampa Imperiale)

Aula dei Quaranta Martiri (Rampa Imperiale)

Alla Rampa è collegata anche la nota Aula che nel periodo medievale era stata trasformata nell’Oratorio dei Quaranta Martiri, inclusi anche i posti di guardia e locali di servizio. Nel suo percorso la Rampa rivela inoltre un raffinato intreccio con le vie pubbliche della Roma imperiale.
Nella sua ascesa incrocia due strade importanti: al termine della seconda salita la via Nova, e al termine della quarta il clivo della Vittoria (clivus Victoriae), un fondamentale asse viario che attraversa a mezzacosta ampi tratti del Palatino, dove sorgevano ricchi esercizi commerciali e molteplici altre attività.
Dalla Rampa partirà un percorso che segue il tracciato del Clivo, attraversa la Domus Tiberiana e si collega alle Scalae Caci, ai templi dell’acropoli antica e alla casa di Augusto.

Informazioni utili:
Periodo
21 ottobre 2015 –10 gennaio 2016
Orari
dal 25 ottobre al 10 gennaio
Uscita dall’area archeologica 16.30
Chiuso il 1º gennaio
Biglietto
Intero euro 12,00; ridotto euro 7,50
Il biglietto è valido per 2 giorni e consente
un accesso al Colosseo, e un accesso al Foro Romano-Palatino (riduzioni e gratuità secondo la normativa vigente)
I biglietti sono acquistabili online sul sito www.coopculture.it
Altre info e visite guidate
tel. +39.06.39967700
www.coopculture.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti