Se dici Alpi, dici sci. Scopri la top 10 delle piste più adrenaliniche

Print Friendly, PDF & Email

Dallo sci di fondo ai paradisi dei freeriders, le Alpi vantano le piste da sci più belle d’Europa. Ecco la top ten secondo l’Ansa.

1. Gran Risa, Alta Badia
Nel cuore dell’Alta Badia, la Gran Risa, la mitica pista della Coppa del Mondo di sci di trent’anni fa, si estende tra pini e conifere. Ideale per gli sciatori più esperti, il comprensorio include anche l’impegnativa pista nera numero 17 dedicata ad Alberto Tomba.

2. Vallée Blanche, Francia
A cavallo tra le Alpi francesi a quelle italiane la pista Vallée Blanche, corre per ben 25 chilometri e si presenta accessibile a tutti.

3. Franco Berthod, Vallle d’Aosta
Omologata per le gare sportive ed estesa per oltre 3 km, La Thuile, in Valle d’Aosta, è intitolata a Franco Berthod, ex campione valdostano. Rappresenta il tracciato più spettacolare dell’arco alpino per la presenza di neve ghiacciata: dossi, curve e pendenze mozzafiato la rendono molto appetibile, soprattutto per gli sciatori professionisti.

4. Streif, Austria
Nel Tirolo austriaco, la pista Streif si distingue per ripidi pendii, percorsi velocissimi e salti vertiginosi. Ogni anno, nel mese di gennaio, ospita le gare invernali dei migliori sciatori del circuito bianco.

5. Armentarola, Trentino Alto Adige
Lunga oltre 7 chilometri, la pista di Armentarola unisce Conca di Cortina d’Ampezzo con l’Alta Badia. Divertente e panoramico, il percorso cattura lo sciatore grazie alla presenza di cime dolomitiche, boschi e cascate di ghiaccio.

6. Piccolo Cervino-Zermatt, Svizzera
Ai piedi del Cervino, Zermatt vanta un comprensorio sciistico variegato. Panoramici, tecnici e morbidi, i tracciati sono differenti e rispondono alle esigenze dei diversi tipi di sciatori.

7. Pic La Grave, Francia 
Naturale e un po’ selvaggio, il percorso sciistico si è formato tra crepacci e canyon delle Alpi francesi ed è annoverato tra i paradisi dei freeriders di tutta Europa.

8. Trametsch, Trentino Alto Adige
Tra le cime dolomitiche della Valle Isarco, la pista di Trametsch è la più lunga dell’Alto Adige. Il tracciato si estende per 9 chilometri, correndo fin dentro il bosco con curve e cambi improvvisi di pendenza.

9. Harakiri, Austria
Tra le più pendenti d’Austria, con quasi il 78 per cento di pendenza, la pista Harakiri si trova nel Tirolo. Consigliata a sciatori professionisti per l’elevato livello di difficoltà, il tracciato è l’ideale per sciate adrenaliniche.

10. Kandahar, Germania
Da 45 anni tappa della Coppa del Mondo di sci, il comprensorio bavarese di Kandahar include piste di difficoltà media e elevata, soddisfando le richieste di chiunque pratichi lo sport dello sci.

Fonte: Ansa

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Alpisci

Vai alla barra degli strumenti