Air New Zeland, giro del mondo low cost? Ecco come

Print Friendly, PDF & Email

Giro del mondo in 365 giorni, quattro destinazioni top e un unico titolo di viaggio. La proposta allettante arriva dalla compagnia di voli Air New Zeland che lancia la singolare idea di un viaggio degno di Jules Verne, ma senza treni e piroscafi, e soprattutto a meno di 1500 euro. Non saranno di certo gli ottanta giorni del percorso suggerito dal romanziere francese ma la soluzione low cost sembrerebbe sin dal suo lancio, pronta a far nascer proseliti tra i travel addicted.  Realizzare il sogno di quanti vorrebbero fare il giro del mondo è la motivazione principale che ha condotto il vettore della Nuova Zelanda a pensare ad un’offerta di voli ad ampio raggio ma abbattendo i costi.

Come funziona? Aderire all’offerta di Air New Zeland è semplice: basta scegliere l’itinerario del vostro “giro del mondo” e ottenere un unico biglietto al prezzo di 1.402 euro, valido per 365 giorni con cui potrete viaggiare per il globo.

Le destinazioni interessate America del Nord, Asia, Isole del Pacifico e Australia sono le quattro macro-aree in cui si potranno individuare le tappe del viaggio.
Se si sceglie di partire dall’America del Nord, gli scali disponibili sono Los Angeles, San Francisco e Vancouver. Iniziando il proprio viaggio dalle Isole del Pacifico, le tappe da non perdere sono le isole Cook, le Samoa e le Tonga. Tra le destinazioni proposte da Air New Zeland ci sono anche Singapore, Hong Kong, Shanghai e Tokyo per l’Asia e la scelta jolly di ben 10 tappe anzichè 4 se si parte dalla Nuova Zelanda.

L’offerta è inoltre personalizzabile, con un supplemento di 300 euro, inserendo nell’itinerario mete come Sydney e Tahiti.

 Bungee jumping a Queenstown, snorkeling nelle Isole Cook, relax e divertimento tra Hong Kong e Los Angeles, tutto in un unico pacchetto, con un unico biglietto, un anno di tempo. Basterà?

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti