Museo Atlantico: il primo museo subacqueo d’Europa

Print Friendly, PDF & Email

Da Lanzarote, l’isola dai 100 vulcani situata all’estremo Nord delle Canarie, si potrà accedere al primo museo interamente subacqueo d’Europa, aperto al pubblico dal 25 febbraio.

Il museo nasce da un progetto dell’artista Jason deCaires Taylor: 300 statue costruite con uno speciale cemento eco-friendly, immerse nelle acque di Lanzarote, a 14 metri di profondità e a una decina di metri dalle coste dell’isola.

Il Museo Atlantico è da considerarsi un giardino botanico sottomarino, nato dall’unione dell’arte con la natura. Le opere, visibili solo per chi ha voglia di immergersi con pinne e bombole, si sono integrate perfettamente con l’ambiente marino, tanto da essere subito colonizzate da alghe e pesci, il che dà vita ad uno spettacolo suggestivo e misterioso.

Tra le opere, che rappresentano una critica all’assurdità del mondo moderno, spicca La zattera di Lampedusa, dedicata alla strage dei migranti e rilettura in chiave moderna della nota La zattera della Medusa dipinta da Géricault nel 1818.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti