Viaggiare tra Perù e Europa senza visto

Print Friendly, PDF & Email
machu pichu

Secondo l’accordo firmato dall’Unione Europea, dal 15 marzo 2016 i soggiorni brevi (al di sotto dei 90 giorni), peruviani ed europei non avranno bisogno del visto di entrata.

I cittadini dell’UE e del Perù devono essere comunque in possesso di un passaporto ordinario, diplomatico, di servizio/ufficiali o un passaporto valido speciale.

L’accordo, che suggella la vicinanza dell’Europa verso l’America Latina, rappresenta un’iniziativa importante in grado di semplificare la vita dei cittadini peruviani che vogliono viaggiare verso l’Europa, e viceversa, così da garantire anche opportunità positive nei settori del turismo, degli investimenti ed dei contatti commerciali e semplificare le relazioni economiche e imprenditoriali tra le due aree.

 

Potrebbe interessarti anche:

Viaggio di nozze, si parte! Perù – Cile – Isola di Pasqua

In Perù, la luna di miele è nella foresta amazzonica

Machu Picchu: nuovo percorso per i turisti

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Il cuore sacro dell’Abruzzo

L’Abruzzo, oltre a vantare nove Bandiere Blu e numerose riserve naturali, offre un ricco patrimonio storico-culturale, tra borghi ancora poco esplorati, abbazie ed eremi, luoghi ...
Vai alla barra degli strumenti