I luoghi de Il Trono di Spade

Print Friendly, PDF & Email

Ciò che è morto non muoia mai

Casa Greyjoy

Game of Thrones is coming, il prossimo 24 aprile ritorna la sesta stagione della fortunata serie HBO, basata sui libri di George R.R. Martin.

Da Grande Inverno alla Barriera, da Approdo del Re a Capo Tempesta, tutti luoghi di un mondo fantastico, ormai entrati nell’immaginario collettivo. Ma questi posti spettacolari e dal fascino mitologico esistono davvero, e si trovano sparsi per l’Europa, scopriamoli insieme:

Irlanda

[slideshow_deploy id=’14462′]

L’Irlanda del Nord è la regione con il maggior numero di locations prestate per la realizzazione delle riprese. Tra i luoghi più accreditati di sicuro Causeway Coast, che grazie ai suoi scenari arcani si è prestata bene per riprodurre alcuni scorci di Grande Inverno. Ma non solo, Castle Ward è infatti la famosa dimora degli Stark, insieme ai boschi di Tollymore Forest Park.

Ballintoy, le bellezze naturali della Murlough Bay e della Contea di Antrim sembrano uscite da una fiaba e hanno fatto da sfondo alle Isole di Ferro della famiglia Greyjoy. Mentre la mitica Barriera è stata ricreata nelle zone di Belfast e tra le Cushendun Caves è stata girata la scena in cui Melisandre partorisce “l’ombra”.

Scozia

Castello di Doune

Castello di Doune

Grande Inverno non è solo nell’Irlanda del Nord. Centri nevralgici della città fantastica si trovano anche nella vicinissima Scozia, come il celebre Castello di Doune, fortezza storica, a pochi chilometri da Stirling.

Malta

Le bellezza naturali che rendono l’isola di Gozo un luogo paradisiaco hanno fatto da sfondo al matrimonio tra Khaalesi e Khal Drogo. Mentre la città di Medina, sull’isola di Malta, è la bellissima Approdo del Re della prima stagione, poi spostata a Dubrovnik.

Croazia

Approdo del Re, capitale dei Sette Regni e uno dei luoghi più emblematici della serie, si trova a Dubrovnik. La dimora dei Sovrani è un mix tra le fortezze locali di Minceta, Bokar e Lovrijenac. Mentre l’isola di Lokrum corrisponde alla città fantastica di Qarth. Nell’Arboreto di Trsteno, sono stati realizzati i giardini. La zona di Spalato e l’annesso complesso di Diocleziano hanno fatto da sfondo a sequenze con Cersei Lannister e Daenerys della sesta stagione.

Marocco

La madre dei draghi, la mitica Daenerys, quando vive le sue avventure nella fantastica città di Astapor, in realtà si trova in Marocco e precisamente a Essaouira. La cittadina è caratteristica per le casette bianche e i mercatini-bazar tra le stradine, ma anche la fortezza di Ait Benhaddou è stata scelta per alcune riprese.

In Marocco si trovano anche gli Atlas Corporation Studios ad Ouarzazate, gli studi cinematografici più grandi del mondo, utilizzati per molte scene della serie.

Spagna

Girona è la location principale della sesta stagione della serie. L’atmosfera medievale della piccola cittadina si sposa bene con il mood di questa stagione. Tra i siti anche il meraviglioso Alcazar di Siviglia, che esprime tutto il senso dell’eleganza e del fascino tipico della lussureggiante città di Dorne, sede della famiglia Martell. Il ponte romano di Cordoba è l’immaginario Ponte di Volantis, mentre alcune scene tra cavalieri Dothraki si sono svolte nelle zone di Bandenas Reales in Navarra oltre che tra Santa Florentia e il castello di Zafra.

Islanda

La zona nord dell’Islanda rappresenta una delle location principali dei Guardiani della Notte. La celebre Barriera si trova precisamente sul ghiacciaio Svinafellsjokull (Parco Nazionale di Skaftafell). Il Parco Nazionale di Thingvellir è, invece, presente nella quarta stagione della serie. Nella cava di Grjótagjá, vicino al lago Mývatn, si svolge la scena d’amore tra Ygritte e Jon Snow. Mentre a Dimmuborgir Mance Rayder monta il suo accampamento. La zona del Vatnajökull è la terra misteriosa del Popolo Libero al di là del Muro, nel quale si trovano tutte le creature mitologiche.

Milioni di fan in tutto il mondo sono in trepidante attesa per rivedere quei luoghi fantastici e per conoscere le sorti dei personaggi dei Sette Regni, che ancora una volta combatteranno per la conquista dell’ambito Trono di Spade.

Buona visione!

 

Potrebbe interessarti anche:

Daniele Giuliani voce di Jon Snow del Trono di Spade

 3 giorni di viaggio in Irlanda per scoprire Il Trono di Spade

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti