Seychelles tra mare cristallino, spiagge bianche e resort

Print Friendly, PDF & Email

E non c’è niente di più bello dell’istante che precede il viaggio, l’istante in cui l’orizzonte del domani viene a renderci visita e a raccontarci le sue promesse.

Milan Kundera

L’arcipelago delle Seychelles racchiude paradisi tropicali, acque cristalline e paesaggi mozzafiato.

Le sue isole offrono luoghi di rara bellezza tanto da essere considerate le più affascinanti del mondo.
Il clima è caldo e tropicale durante tutto l’anno, le temperature non superano i 32° di giorno e non scendono sotto i 24° la sera.

Questo paradisiaco arcipelago si trova nell’oceano indiano a circa mille chilometri dalle coste dell’Africa orientale. È composto da 115 isole e comprende due siti patrimonio UNESCO e alcune delle isole più antiche del mondo.

Le Seychelles vennero occupate nel 1770 da un piccolo gruppo di coloni francesi.
Il dominio della Francia sull’isola si concluse nel 1814, quando le isole passarono sotto dominio britannico.
Nel 1976 le Seychelles hanno ottenuto l‘indipendenza e sono diventate una repubblica all’interno del Commonwealth.

LE ISOLE

Le affascinanti isole dell’arcipelago delle Seychelles si dividono in Isole vicine e Isole lontane.

Le 43 Isole vicine, o interne, offrono paesaggi unici al mondo con foreste tropicali, vette mozzafiato e spiagge stupende. Sono le isole più grandi dove risiede la maggior parte della popolazione.
Rappresentano il cuore delle Seychelles dal punto di vista culturale, economico, commerciale e turistico.

Le principali Isole interne sono Mahé, Praslin e La Digue.

Mahé è la più grande delle Seychelles. Ospita la capitale Victoria, l’aeroporto internazionale e la sede del governo. Qui risiede circa il 90 percento della popolazione. Con le sue numerose culture l’isola è un mix affascinante di africani, indiani, cinesi ed europei.

Praslin racchiude siti di straordinaria bellezza come Vallée de Mai, riconosciuta patrimonio UNESCO e spiagge tra le più belle al mondo. È la seconda delle isole in ordine di grandezza e offre panorami da non perdere.

La Digue è l’isola perfetta per chi vuole immergersi nelle antiche tradizioni delle Seychelles. Qui si possono ammirare uccelli tra i più rari del mondo e visitare le bellissime foreste esotiche.
L’isola è perfetta anche per gli amanti delle escursioni e degli sport acquatici.

Le Isole esterne sono 72 e vengono definite tali perché si trovano al di fuori della piattaforma oceanica delle Seychelles. La natura incontaminata è sicuramente una delle caratteristiche principale di queste isole con i suoi atolli solitari e paesaggi inesplorati.

Tra le isole esterne troviamo Aldabra Atoll, l’atollo più grande del mondo e il secondo sito patrimonio UNESCO dell’arcipelago.

Sulle isole Assumption e Astove è possibile ammirare la nidificazione delle tartarughe e praticare immersioni che vi lasceranno senza fiato per la bellezza dei fondali.

COSA FARE

Sono molte le attività offerte dalle Seychelles che renderanno unica e speciale la vostra vacanza

Sport. Le bellissime acque cristalline rendono l’arcipelago perfetto per ogni tipo di sport acquatico come lo snorkelling, il windsurf e le immersioni.
La maggior parte delle attività vengono organizzate nelle Isole interne Mahé e Praslin.

Attrazioni. Sia che siate appassionati d’arte, di siti storici o di parchi marini le Seychelles sapranno accontentare anche il visitatore più esigente.
Molti i siti da visitare come il Parco Nazionale Marino Ile Cocos, il Mausoleo Dauban e la Riserva naturale di Aride Island.
Molti anche i pittori locali che espongono le loro opere.

Eventi. Durante l’anno sono organizzati sull’isola vari eventi. Alcuni sono di carattere culturale che richiamano le tradizioni delle varie etnie presenti nell’arcipelago. Da non perdere il Carnevale internazionale di Victoria.
Altri sono di carattere sportivo. Famose in tutto il mondo le competizioni internazionali di vela, di pesca e la maratona.

COSA MANGIARE

La cucina creola unisce varie culture differenti. Nei piatti tradizionali si riscontrano le influenze asiatiche, europee e africane.

I piatti sono per lo più a base di pesce e carne bianca. Una specialità è il pesce al curry servito con verdure locali. Se volete sperimentare piatti nuovi potete provare il pipistrello, la carne di pteropodide o il sea cumcumber.

Particolari sono anche le bevande, da provare il the alla citronella e alla vaniglia.
Come alcolici tipici sono il vino Calou, ricavato dai fiori della palma da cocco, il rum Bacca e la birra Seybrew.

DOVE ALLOGGIARE

Le strutture turistiche sono maggiormente concentrate nell’arcipelago delle Isole vicine.
Ecco alcune strutture dove poter trascorrere una vacanza indimenticabile.

Avani Seychelles Barbarons Resort & Spa. Bellissima struttura che sorge sulla costa ovest dell’isola Mahé.
Le camere e suite vista mare di questo moderno resort vi faranno trascorrere una vacanza da sogno.
La Spa offre un ambiente calmo e moderno con una serie di trattamenti di alta qualità per il vostro relax.

Maia Luxury Resort & Spa. Questo resort è un vero paradiso perfetto per rigenerarsi.
Sorge ad Anse Louis nella costa est di Mahé.
Le ville del resort sono costruite su una collina e offrono privacy e viste mozzafiato. La bellissima piscina vista mare e i servizi di lusso dell’hotel vi accompagneranno per tutto il soggiorno assicurando un’indimenticabile vacanza.

Hilton Seychelles Labriz Resort & Spa. Sull’isola Silhouette di Mahé sorge questa elegante struttura. Ogni camera è pensata per regalare ai propri ospiti un’esperienza unica e una vista mozzafiato sull’oceano indiano.
Presso l’hotel è possibile praticare sport acquatici, giocare a tennis o fare delle escursioni nella giungla.
La Spa offre molti trattamenti di bellezza per ritrovare la pace dei sensi.

Fonti:

www.seychelles.travel

 

Potrebbe interessarti anche:

Aruba acqua Aruba “One Happy Island”
Amorgos Amorgos l’isola sconosciuta della Grecia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti