Dallas, capitale del turismo

Print Friendly, PDF & Email

Non sapersi orientare in una città non vuol dire molto.
Ma smarrirsi in essa, come ci si smarrisce in una foresta, è una cosa tutta da imparare.

(Walter Benjamin)

Dallas, divenuta famosa per la celebre sigla dell’omonima soap opera degli anni Settanta, è ricordata anche per assassinio di John Fitzgerald Kennedy, il 22 novembre del 1963.

Quest’anno il capoluogo texano è stato scelto per ospitare la 15a edizione del World Travel and Tourism Council Global Summit, battendo Lisbona e Bangkok.

A renderla la capitale del turismo non sono solo gli altissimi grattacieli in vetro che ne delineano lo skyline o gli ampi spazi verdi, Dallas è anche la capitale del buon cibo, come il bar-b-que, la cucina messicana e Tex-Mex, per un mix di ingredienti multiculturali; e la capitale dello shopping, più di 200 negozi delle griffe più importanti a livello mondiale, da Bulgari a Versace, da Cartier a Gucci, fino ai grandi magazzini Macy’s.

Cosa vedere

KLYDE WARREN PARK uno degli spazi verdi più grandi di Dallas, copre tre isolati da Pearl Street a St. Paul Street. Ricco di attività e attrazioni per grandi e piccini, come parchi botanici, punti di ristoro, ecc., è stato progettato da James Burnett. Accanto al parco si trovano altri luoghi simbolo delle città, come il Dallas Museum of Art, il Nasher Sculpture Center, l’AT & T Performing Arts Center e la Tower Museum, una torre residenziale di 42 piani.

Informazioni utili:
Orario di apertura: 6.00-23.00
Per maggiori info: http://www.klydewarrenpark.org/

DEALEY PLAZA divenuta tristemente famosa per l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy, è storicamente conosciuta come il luogo del primo Tempio massonico (ora distrutto) ed evidenziato da un’epigrafe. La piazza è circondata da edifici tra cui Old Red Museum e il Texas School Book Depository, famoso per il Sixth Floor Museum, luogo in cui Oswald sparò al preidente.

DALLAS WORLD AQUARIUM ospita numerose specie di animali acquatici e non, alcuni dei quali anche in via d’estinzione. Nato nel 1992, al suo interno sono ricostruiti diversi habitat naturali, come la foresta pluviale in cui si trovano bradipi, anguille, coccodrilli ecc.
Per maggiori info: www.dwazoo.com/

Fonte: Ansa e www.traveltexas.com

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

La cucina campana tra dolce e salato

La Campania è una tra le regioni italiane che può vantare un vastissimo patrimonio culinario. Una cucina fatta con ingredienti semplici che ha risentito delle influenze ...
Vai alla barra degli strumenti