Hawaii le spiagge e i luoghi da non perdere

Print Friendly, PDF & Email

Schermata 2016-05-06 alle 12.13.07


Ohana significa famiglia e famiglia significa che nessuno viene abbandonato.O dimenticato

Lilo e Stitch

Haloa e benvenuti alle Hawaii dove tutti sono uniti e si sentono a casa.

L’arcipelago più isolato del mondo, a 5000 chilometri dalla costa, immerso del blu profondo dell’Oceano Pacifico, è la quinta essenza del paradiso tropicale.

In un’atmosfera unica, tra influenze polinesiane e americane, andrete alla scoperta di paesaggi mozzafiato e scoprirete quanto questo paradiso riuscirà a sorprendervi.

Le culture antiche ed esotiche, il calore del suo popolo, l’anima e l’atmosfera genuina di questo arcipelago vi regaleranno una vacanza che non dimenticherete.

 

FILM

Gli scenari paradisiaci delle isole Hawaii hanno ispirato molti film holliwoodiani come 50 volte il primo bacio” e “Mia moglie per finta”.

Anche il cartone animato Lilo & Stich è ambientato alle Hawaii.

Pearl Harbor” è l’emozionante film che racconta l’ attacco giapponese alla marina americana di stanza sulle isole Hawaii avvenuto nel dicembre 1941.

CUORIOSITA’

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e la bellissima attrice holliwoodiana Nicole Kidman sono nati a Honolulu, sull’isola di Oahu.

DA NON PERDERE

Durante il viaggio non perdervi il ballo tradizionale del luogo: la hula.
La musica è sacra per il popolo hawaiano. Molti canti e balli antichi legati alla tradizione celebrano la bellezza delle isole e raccontano le imprese di re e divinità.

La hula è una danza sensuale che racconta storie d’amore e leggende antiche, i movimenti di questo ballo rappresentano la creazione della vita.

Sulle isole non mancate di assaporare i sapori autentici dei piatti locali e della frutta esotica.

Andate all’avventura con le numerose attività sportive e l’emozionante tour in elicottero che vi permetterà di vedere dall’alto i paesaggi mozzafiato delle Hawaii.

LOCALITA’

L’arcipelago delle Hawaii è composto da 137 isole.

Le isole maggiori sono 6: Oahu, Maui, Kauai, Hawaii (Big Island), Molokai e Lanai.
Ogni isola è meravigliosa e unica e offre intrattenimenti differenti. Per aiutarvi nella scelta dell’itinerario perfetto per la vostra vacanza ecco alcune delle caratteristiche delle isole.

Oahu Hawaii

Oahu. Terza isola per grandezza delle Hawaii. Qui i divertimenti non mancano, potrete scegliere tra molte attività differenti. Per gli amanti dello sport: gli alisei provenienti da nord est rendono l’isola perfetta per gli appassionati di surf, sopratutto sulla costa Nord.

Oahu è conosciuta come l’isola più commerciale e occidentale dell’arcipelago. Qui vive la maggior parte della popolazione con il suo incredibile melting pot culturale.

Il particolare binomio tra antico e moderno rende unica questa località.

Se siete appassionati del piccolo schermo vi potrebbe interessare sapere che la serie tv Lost” è stata girata qui.

Maui Hawaii

Maui. È l’isola giovane dell’arcipelago, sia per lo stile di vita sia per la sua età geologica (ha solo un milione di anni!).

Maui è stata indicata da skyscanner come l’isola più bella del mondo e come possiamo dargli torto. Le attività balneari sono alla base dello stile di vita di Maui. Canoa, pesca, surf sono solo alcune delle attività che Maui offre ai propri visitatori. Perfetta per chi vuole partire all’avventura e passare la propria vacanza solcando le onde del Pacifico.

Big Island Hawaii

Hawaii, Big Island. È l’isola più grande dell’arcipelago e poco popolata. Ideale sia per gli appassionati degli sport acquatici ma anche per chi ricerca il lusso.

L’isola offre spiagge mozzafiato, paesaggi naturali, la bellissima foresta pluviale e molto relax.

Kauai, Hawaii

Kauai. Da un punto di vista geologico è l’isola più antica dell’arcipelago.

Qui potrete ammirare paesaggi ed ecosistemi differenti. Svegliatevi baciati dal sole e circondati dal mare cristallino della costa e andate alla scoperta di paesaggi da cartolina.

Grazie alla sua lussureggiante vegetazione tropicale, l’isola è stata scelta come sfondo del film “Jurassic Park”.

Molokai Hawaii

Molokai. Benvenuti sullisola dai ritmi rilassati. La metà della popolazione è indigena e l’isola non conosce il turismo di massa. All’aeroporto di Molokai un cartello vi accoglierà con la scritta:Aloha! Slow Down. This is Molokai‘. Rende bene l’idea del relax che si può trovare sull’isola. Il clima è mite durante tutto l’anno e offre una natura incontaminata e paesaggi naturali meravigliosi.

Lanai Hawaii

Lanai. Vicino a Maui si trova quest’isola, un vero e proprio paradiso incontaminato e forse la meno conosciuta. Meta dei frequentatori del jet set, qui potete rilassarvi negli esclusivi campi da golf.

L’isola offre molte attrattive naturali dalla bellissima foresta interna alla ricchissima costa.

Ottima destinazione per chi cerca in una vacanza all’insegna del lusso e del relax e per chi vuole cimentarsi negli sport acquatici e ammirare il paradiso marino ineguagliabile.

 

COSA FARE

Sulle isole delle Hawaii avrete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le attività.

Potete tuffarvi alla scoperta dei paesaggi marini, cavalcare le onde blu dell’oceano, perdervi per le vie storiche delle città o concedervi un po’ di shopping.

Surf Hawaii
Ouha.

Honolulu è la capitale e il cuore finanziario delle Hawaii. Località più calda dell’isola di Oahu perché sottovento rispetto agli alisei.
Sulle spiagge di Honolulu vi aspetteranno molte attività sportive, prime tra tutte sicuramente il surf e lo snorkeling. Assicuratevi di trovarvi almeno una volta su una spiaggia della costa occidentale per ammirare gli ineguagliabili tramonti.
Lasciatevi catturare dalla bellezza della Honolulu storica o della particolare Chinatown.

Sulla costa di Waiane visitate Pearl Harbor. Località nota per l’attacco giapponese alla base navale statunitense del 7 dicembre 1941. La nave americana “USS Arizona” affondò pochi minuti dopo l’attacco aereo. Quest’anno ricorre il 75° anniversario.
A ricordo del tragico evento è stato costruito l’Arizona Memorial, grande edificio bianco in onore dei caduti. La realizzazione di questo edificio è stata possibile anche grazie ad un generoso contributo di Elvis Presley.

A Wakiki provate la canoa con il bilanciere. Le sue spiagge sono perfette anche per praticare un po’ di surf.

Maui Activities Hawaii

Maui.

La costa occidentale dell’isola è perfetta in estate per praticare lo snorkeling. Su questo lato dell’isola visitate la parte storica della città di Lahaina. Sarà come perdersi nel tempo.
Nella parte centrale di Maui potete trascorrere una bellissima giornate presso lo Iao State Valley Park dove potrete godere di spettacolari panorami.

Hawaii tartarughe

Hawaii, Big island.

Se nel vostro itinerario avete previsto la Big Island non mancate di visitare il Volcanoes National Park. Sito patrimonio UNESCO, quest’anno ricorre il centenario dalla sua apertura nel 1916.
Qui è possibile ammirare habitat differenti e due dei vulcani più antichi del mondo: il Mauna Loa (4.170 m di altezza) e il Kilauea (1.250 m di altezza).
Lo snorkeling in questa località vi toglierà il fiato per la varietà di pesci coloratissimi e per le bellissime tartarughe.

EVENTI

Il Luau è il festival del cibo e delle danze tradizionali. Viene organizzato più volte su tutte le isole ed è un ottimo modo per apprezzare i balli antichi del popolo hawaiano e assaggiare la cucina tipica del posto.

Honolulu Festival è un evento organizzato per promuove le diverse culture e la loro cooperazione.

Maui Film Festival. Nei cinema all’aperto di tutta l’isola si possono vedere pellicole internazionali e ascoltare musica locale.

hawaii Hawaii 2016, gli eventi da non perdere

COSA MANGIARE

Se siete sempre alla ricerca di nuovi sapori e nelle vostre vacanze non perdete mai l’occasione di assaggiare nuovi cibi, ecco alcuni dei piatti tipici hawaiani.
Ricordate che la parola “pupu” significa aperitivo!

Saimin è la ricetta più antica delle Hawaii. Zuppa di noodles cotta al vapore.

Il Char siu è un piatto della cucina cinese con maiale arrostito.

Lomilom salmon salmone tagliato a cubetti condito con succo di lime e servito con pomodori e cipolle.

Pipikaula è il manzo essiccato in classico stile hawaiano.

Plate Lunch è un piatto composto da riso e insalata di maccheroni servito o con carne, di maiale o di pollo o con il pesce mahimahi.

Il Loco Moco è un gustoso hamburger ricoperto con uovo fritto.

Mangiare alle Hawaii, fusione tra piatti e tradizione Mangiare alle Hawaii, fusione di piatti e tradizione

DOVE MANGIARE

Koko Head Café. Nel quartiere Kaimuki di Honolulu si trova questo piccolo café gestito dallo chef Lee Ann Wong. I piatti proposti rappresentano un’incredibile fusione di tradizioni asiatiche-hawaiane. Da provare i brunch e il pancake in classico stile locale.

Moon & Turtle. Questo locale si trova nel centro di Hilo sull’isola di Big Island. Le proposte del ristorante cambiano a seconda della stagione per garantire sempre prodotti del luogo e ingredienti freschi.

Kauai Grill. Sull’isola di Kauai sorge questo elegante ristorante con una bellissima vista di Bali Hai. Il Menu è elaborato dal talentuoso chef Noelani Planas che propone piatti stravaganti e squisiti. Da non perdere il pollo con ananas speziato e lime.

DOVE DORMIRE

The Ritz-Carlton Residences. Sulla spiaggia di Waikiki a Oahu sorge questa bellissima struttura. Spa, palestra e piscine con vista sull’oceano sono solo alcuni dei servizi che potrete trovare presso l’hotel.
La location dell’hotel offre panorami mozzafiato sulla baia di Waikiki ed è perfetto per chi vuole lusso e relax.

Hilton Garden Inn Kaua’i Wailua Bay. Sulla meravigliosa isola di Kauai sorge l’Hilton Garden Inn. Struttura dagli ambienti eleganti e raffinati con camere e suites vista mare.

I giardini tropicali, le spiagge e la spettacolare vista sull’oceano saranno una cornice perfetta per la vostra vacanza alle Hawaii.

DoubleTree by Hilton. Presso Hwaii, Big Island sorge questa imponente struttura moderna. Gli grandi spazi luminosi dell’hotel vi faranno sentire subito in vacanza.

Godetevi i molteplici servizi dell’hotel come il centro fitness, le piscine esterne o noleggiate gli equipaggiamenti fornite dalla struttura per gli sport acquatici.

INFO

Le Hawaii sono un arcipelago di 137 isole situate nell’Oceano Pacifico.

Dal 1959 sono il 50° stato federale degli Stati Uniti.

Gli italiani possono visitare le Hawaii per 90 giorni senza necessitare di visto, bisogna essere in possesso di passaporto con validità di almeno sei mesi oltre il periodo di vacanza.
L’Honolulu International Airport (HNL), sull’isola di Oahu, è il principale aeroporto del Pacifico con emozionanti piste che partono sul mare.

Tutte le isole dell’arcipelago sono collegate da voli interni e se volete vivere appieno i paesaggi si consiglia di noleggiare un auto.

Il fuso orario dell’arcipelago è di 11 ore indietro e la moneta locale è il dollaro.

COME ARRIVARE

Dall’Italia non esistono voli diretti. Generalmente si effettua uno scalo in una località europea per prendere la coincidenza verso la west coast americana e da lì un successivo volo vi porterà sulle isole Hawaii.

In media il viaggio dura 26 ore. Ma l‘attesa sarà sicuramente ripagata dalla bellezza del posto.

CLIMA

Il clima dipende molto dalle isole a causa dei vari microclimi differenti.

L’estate sull’arcipelago va da maggio a ottobre con temperature di circa 29°, l’inverno comprende il periodo novembre-aprile con temperature di 25°.

Da novembre a marzo è la stagione delle piogge.

Mettete in valigia un maglione e una giacca a vento oltre che al costume e agli occhiali da sole! E scarpe adatte per la barriera corallina!

 

Fonti:

www.gohawaii.com

 

Potrebbe interessarti anche:

Mauritius-1000x600 Le 20 bellissime isole da visitare secondo Skyscanner
Happy kid playing with toy airplane Le compagnie di volo più sicure al mondo secondo AirlineRatings.com
img567_0_  Forbes svela gli hotel a 5 stelle più lussuosi del mondo 
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti