Nasce la vacanza su misura

Corlianò Giorgia
Print Friendly, PDF & Email

Don’t battle your passions, unleash them! ( Non lottare contro le tue passioni, scatenale! )

 

Dallo scorso febbraio Booking.com ha messo a disposizionePassion Search”, una nuova modalità di ricerca per aiutare i viaggiatori nella ricerca della destinazione ideale in base ai propri interessi e alle proprie passioni.

Questa nuova funzionalità ha già preso vita sulla pagina del nuovo Destination Finder, che da la possibilità di associare le proprie passioni a destinazioni e a strutture che meglio si adattino alle proprie esigenze.

Nel sito è presente anche un’altra novità, si chiama Booking Messages ed è una piattaforma molto simile ad una chat che permette l’invio di messaggi consentendo una comunicazione diretta tra l’utente viaggiatore e le strutture ricettive proprio al momento della prenotazione, così da ricevere ogni tipo di delucidazione in tempo reale.

Il template della chat è disponibile in 42 lingue diverse, ma presto i messaggi saranno tradotti in automatico, si scriverà quindi un messaggio nella propria lingua, e questo sarà tradotto in tempo reale e ricevuto dalla struttura nella lingua di appartenenza.

Qualsiasi sia la vostra passione, che siate amanti dello street-food, che vi dilettiate nella caccia ai tartufi o che pratichiate rafting, potrete scoprire le destinazioni e i soggiorni ideali per voi sulla pagina booking.com, che, grazie al nuovo algoritmo basato sulle recensioni di esperti e sulle esperienze degli utenti, è in grado di associare le mete alle varie attività che vi si possono praticare.

La Passion Search si propone di “rimuovere l’ansia e gli ostacoli nella pianificazione di un viaggio” afferma Stuart Frisby, principal designer del sito, offrendo 180 guide di viaggio su misura in 42 lingue diverse, complete di consigli degli abitanti del posto, così da avere una panoramica a 360 gradi di tutte le cose da non perdere.

L’idea nasce dalle esperienze di viaggio degli utenti di Bookig.com, afferma il country manager Italia del sito Andrea D’Amico, che ha deciso di metterle a disposizione di viaggiatori indecisi sulla meta delle proprie vacanze che vogliano godere di una vera e propria “travel experience” piuttosto che del solito viaggio generico basato sulle solite opzioni di ricerca di città o di hotel specifico.

Fonti:
www.booking.com

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti