Weekend a Sorrento

Print Friendly, PDF & Email

Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento

Lucio Dalla

Affacciata sul Golfo di Napoli, arroccata su uno sperone roccioso di 50 m, sorge la bellissima città di SorrentoSorrento

Località campana, perla turistica della penisola Sorrentina, conosciuta per le calette nascoste, per il suo mare cristallino e per la ricca tradizione gastronomica.

Sorrento incanta per i suoi panorami e per i profumi che si respirano passeggiando per le vie della città.

Qui vi aspettano meravigliose terrazze a picco sul mare da cui ammirare panorami mozzafiato che vi faranno innamorare del posto e renderanno unica la vostra vacanza.

CURIOSITA’

Sophia Loren è cittadina onoraria della città di Sorrento. Conclusione perfetta per il profondo rapporto che ha legato la città all’attrice. Storia d’amore iniziata nel 1955 quando la Loren era sul set di “Pane, amore e…“, film che ha contribuito a far conoscere la città di Sorrento a livello internazionale.

 

 

 

COSA FARE

Mare SorrentoSorrento è mare.
Da non perdere le numerose spiagge e calette sia durante la stagione estiva che durante il resto dell’anno.
Le suggestive spiagge bagnate dal mare turchese della penisola sono un’attrattiva da non perdere. Molte le gite organizzate via mare per avere la possibilità di esplorare luoghi e bellezze nascoste.

La bellezza della costa e il suo mare blu ha ispirato molti scrittori antichi e l’ha resa nota nel tempo come “Terra delle Sirene“. Mitologie, storie e leggende antiche sono da secoli tramandate di generazione in generazione e sono diventate caratteristiche della penisola Sorrentina.

Centro storico Sorrento

 

Sorrento è arte e cultura.

Molte le bellezze storiche da ammirare lungo le vie della città come il Duomo, la Basilica di Sant’Antonio, la Villa comunale e il Museo Correale.

 

 

 

 

COSA MANGIARE

limoni sorrento

Sorrento ha una ricca e antica tradizione culinaria legata ai sapori e ai profumi della sua terra, lussureggiante e rigogliosa.
Terra di pescatori e agricoltori che hanno saputo trasformare con maestria materie prime in piatti tipici conosciuti in tutto il mondo.

Tra i prodotti più noti troviamo l’olio di oliva, con un gusto denso e fruttato a cui è stato riconosciuto il marchio “Dop”.
Subito dopo troviamo i liquori come il Limoncello ottenuto con i buonissimi limoni della regione la cui fama ha varcato i confini italiani per raggiungere le tavole di tutto il mondo.

Sorrento è anche famosa per la pasta di Gragnano, per i pomodori e le noci.

Tra le ricette storiche troviamo Farfalle al forno con pecorino fresco e noci e i famosi Gnocchi alla sorrentina.

 

DOVE ALLOGGIARE

Grand Hotel Excelsior Vittoria. Albergo di charme situato nel cuore di Sorrento con vista sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio. L’albergo è membro della Leading Hotels of the World ed è immerso in uno splendido parco con piante di ulivo e di agrumi. Le bellissime camere vista mare o giardino sono dotate di molti comfort e offrono viste mozzafiato.
I due ristoranti dell’hotel offrono una cucina di classe con piatti a base di materie prime biologiche provenienti dalla penisola sorrentina e dall’orto dell’albergo.

La Minervetta. Bellissimo albergo arroccato su un costone a strapiombo sul mare con una magnifica vista. A due passi dal centro storico, l’hotel offre camere eleganti tutte con vista sul Golfo.
Ambiente unico dove alloggiare durante la propria vacanza, dove poter svegliarsi e godere della vista meravigliosa che Sorrento ha da offrire.

Villa Oriana. Relais unico con posizione panoramica sul Golfo di Napoli. Rifugio esclusivo dove poter rilassarsi e immergersi nei profumi e sapori del luogo.
Le camere e le suite dell’albergo sono un piccolo angolo di paradiso. Dalle bellissime terrazze delle camere potrete iniziare al meglio le vostre giornate e rendere unica la vostra vacanza.

 

Fonti:
www.comune.sorrento.na.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti