Itaca, l’isola greca di Ulisse

Print Friendly, PDF & Email

Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga. […]
Che i mattini d’estate siano tanti quando nei porti – finalmente e con che gioia – toccherai terra tu per la prima volta

Costantino Kavafis

 

Mappa Itaca

Mappa Itaca

 

Itaca è una piccola isola da scoprire e da esplorare.

I meravigliosi scenari e panorami che si stagliano all’orizzonte rendono perfette le passeggiate nella natura incontaminata.

Itaca non conosce ancora il turismo di massa e ciò rende questa località perfetta per chi ricerca una vacanza all’insegna del relax.

Le acque cristalline che circondano l’isola sono il posto ideale per le immersioni, un tuffo nel blu circondati da bellissimi pesci colorati.

PERCHE’ ANDARE

Itaca è la meta ideale per chi vuole partire per una vacanza all’insegna dell’avventura.

Perfetta per gli amanti delle escursioni e degli sport acquatici come le immersioni.

Famosa sopratutto per i luoghi citati all’interno del poema di Omero : l’Odissea.

CURIOSITA’

Molte le celebrità che amano passare le vacanze sull’isola.

Il principe di Galles Carlo e Lady Diana hanno trascorso qui parte della loro luna di miele.

Itaca è conosciuta per essere la patria di Ulisse anche se non sono state scoperte prove archeologiche a dimostrazione degli scritti di Omero.

La bellezza di questa terra giustifica sicuramente il lungo tragitto percorso da Ulisse per tornare finalmente a casa e dalla moglie Penelope.

Questo lungo viaggio intrapreso dal protagonista dell’Odissea ha portato nel tempo ad attribuire ad Itaca il simbolo del viaggio della vita e del destino.

DA NON PERDERE

Da non perdere i luoghi principali di Ulisse.

Tra questi troviamo:

  • fonte Aretusa
  • grotta delle Ninfee
  • Alalcomene
  • Monastero di Panagia Katharon

 

COME ARRIVARE

Itaca non è direttamente raggiungibile dall’Italia. È necessario effettuare un cambio di mezzo.

Due sono le possibilità

  • raggiungere Patrasso in traghetto e una volta giunti sull’isola prendere un altro traghetto verso Itaca
  • arrivare a Cefalonia in aereo e poi prendere il traghetto fino a Itaca

3 sono i porti presenti sull’isola: Vathy, Pisaetos e Frikes.

 

COME SPOSTARSI

Per gli spostamenti sull’isola è consigliabile noleggiare un auto o una moto.

Non esiste un vero trasporto pubblico sull’isola, anche se è possibile fermare lo scuolabus durante il servizio.

LOCALITA

Vathy e Pisaetos

Vathy è il capoluogo dell’isola ed è dove risiede il porto principale. La cittadina si trova all’interno di una baia profondissima e vanta uno dei lungomari più belli delle Isole Ionie.
Passeggiando per Vathy si possono ammirare molte costruzioni tradizionali e i segni dell’influenza veneziana.
È possibile visitare:

  • il museo archeologico, che presenta reperti dal periodo miceneo fino all’età romana
  • il museo folcloristico, con costumi d’epoca, mobili tradizionali e oggetti della tradizione marittima dell’isola
  • il museo culturale con una collezione di libri rari.

Pisaetos è il secondo porto dell’isola con una bella spiaggia di scogli.


Itaca Settentrionale

Uscendo dal capoluogo si può prendere la strada che conduce alla parte settentrionale di Itaca. Questa zona offre bellissimi panorami e numerose zone di interesse omerico. Queste caratteristiche la rendono perfetta per l’escursionismo. Ottima da girare in scooter.
Da visitare le località di Stacròs, Anoghì e Exoghì.

COSA FARE

Se scegliete Itaca come meta delle vostre vacanze non potete perdervi i bellissimi paesaggi che l’isola ha da offrire.

Escursioni e camminate sono il modo migliore per godere di tutte le bellezze nascoste che si trovano in questa località.

Oltre ad esplorare la terra bisogna esplorare anche il mare con i numerosi sport acquatici.

Le immersioni vi daranno la possibilità di ammirare le bellezze dei fondali con i numerosi pesci coloratissimi.

E’ possibile effettuare tour tra le località dell’Ulisse.

  • la fonte Aretusa: la leggenda racconta che presso questa fonte si sarebbero abbeverati i maiali di Ulisse
  • la grotta delle Ninfee: secondo la leggenda presso questa grotta Ulisse nascose i tesori avuti nell’isola dei Feaci che venivano custoditi dalle Ninfe che la abitavano

Se amate navigare potete affittare una barca per esplorare le bellezze del mare e per visitare la vicina Cefalonia o andare a pesca sulle tranquille baie dell’isola.

 

COSA MANGIARE

La cucina di Itaca riprende gli elementi caratteristici della tradizione gastronomica greca.

La cucina greca ha un’antica storia di più di 4000 anni e vanta materie prime ottime.

Tutta la cucina è caratterizzata da alcuni elementi di base come : olio di oliva, erbe e spezie, frutta e verdura, pomodoro e aglio, formaggi.

Da non perdere sono piatti tipici come la moussaka, il souvlaki e il choriatiki.

Sull’isola si possono provare alcune specialità tipiche del posto come:

  • il  pollo alla “tserepa”: la tserepa è un utensile di forma circolare realizzato impastando argilla e peli di capra. Questo attrezzo viene poi posizionato sul fuoco fino a che non diventa bianco come la cenere. Successivamente viene posizionata la teglia con il pollo e ricoperto con la tserepa.
  • i ravani , dolce ripieno di riso e miele

 

DOVE MANGIARE

Rementzo piccolo ristorante tipico con un bellissimo porticciolo. Qui si possono gustare piatti tradizionali e godere di un’incantevole vista. Ottimi i piatti di pesce cucinati con il pescato giornaliero.

Fish Tavern Poseidon. Tipica taverna greca non troppo turistica nel centro di Vathy. I piatti sono preparati sul momento dalla proprietaria che li cucina a vista sul bancone. Ottimo il pesce e le verdure.

Kohili. Con una bellissima vista sul porto di Vathi questo ristorante è uno dei più famosi dell’isola. Qui si possono gustare i piatti tipici della tradizione greca cucinarti ad arte e davvero deliziosi.

 

DOVE ALLOGGIARE

Hotel Razos Windmill

Questo hotel è il posto ideale per la vostra vacanza ad Itaca. La bellissima struttura è immersa nel verde e gode di un affaccio mozzafiato sul mare. E’ presente anche uno dei classici mulini a vento che contribuisce a rendere perfetta l’atmosfera. La struttura offre un mix perfetto tra tradizione e comodità moderne.

Hotel Cavos Sunset View

Sulla collina di Lefki, con una bellissima vista su Cefalonia, sorge questa incantevole e romantica struttura. Qui sono assicurati lusso e comodità, luogo ideale per concedersi una vacanza esclusiva. Tutte le villette hanno una bellissima vista sul mare e una veranda privata.

Adastra Luxury Suites

Sopra al porto di Vathy si trova questa bellissima struttura con suites ricercate e dotate di tutti i comfort. Le camere hanno tutte vista sul Mar Ionio. A 5 minuti a piedi dalla struttura si possono raggiungere tutte le attrattive della città.

INFO

Il clima di Itaca è un clima mediterraneo con con inverni miti e piovosi e estate calde e soleggiate. 

Il meltemi, famoso vento greco, lambisce solo marginalmente l’arcipelago e quando soffia riduce l’umidità che in alcune giornate raggiunge picchi molto alti. 

 

 

 

Fonte: www.visitgreece.gr

 

Potrebbe interessarti anche:

Amorgos

Amorgos l’isola sconosciuta della Grecia

branco-di-pesci,-pesci,-fondale-marino,-coralli-159622  Un’estate da vivere a colori con le immersioni nei fondali più belli d’Italia e d’Europa
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti