VIAGGIO SULLA ROTTA DELLE SERIE TV

Barbara Gigante
Print Friendly, PDF & Email

 

Un viaggio ad Albuquerque, nel grande deserto del Nuovo Messico, ha assunto nuovo fascino da quando sappiamo che attraversandolo potremmo trovarci il camper-laboratorio di Walter White, il protagonista di Breaking Bad, la serie che ha mandato in visibilio pubblico e critica.

E’ lì che un professore di chimica di una scuola in provincia si trasforma nel misterioso “Heisenberg”, uno dei maggiori produttori internazionali di metanfetamina.

Per visitare questo e gli altri luoghi che hanno fatto da scenografia alla serie che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all’ultimo episodio, esistono itinerari studiati. Si può partire da Londra Heathrow direzione Albuquerque, con scalo a Dallas o Chicago.

Se invece vogliamo sentirci come Frank e Claire in House of Cards, la famosa serie prodotta da Netflix, non ci resta che sbarcare a Washington per

  • gustare un enorme piatto di costolette
  • immergerci nel  cuore del mondo politico americano
  • visitare la famosa casa degli Underwood.

Ma il nostro tour a caccia delle location delle serie tv non finisce con House of Cards.

Come possiamo dimenticarci di Los Angeles, la città più ricca di location della West Coast?

Nella citta degli angeli si trovano tutte le case della serie più seguita d’America, Modern Family.

Diverse agenzie organizzano il tour delle case dove vivono Cam e Mitch, la villa da sogno di Jay e Gloria e quella di Phil e Claire.

Da Los Angeles a Miami, la città mondana della East Coast, quellla che ha fatto da scenario a  CSI – scena del crimine,  la serie che da 15 anni tiene gli spettatori incollati allo schermo per  vedere se riescono a capire chi è l’assassino e  risolvere gli intricati casi di omicidio.

Per finire, c’è un modo di visitare New York a cui ancora non avevamo pensato.

La Grande Mela non è solo il posto frenetico dove un flusso infinito di persone cammina velocemente per arrivare a lavoro, cercando di non rovesciare il caffè che stringe tra le mani. Oltre alle luci di Times Square, New York è disseminata di gioielli di un’epoca passata, si tratti di rovistare tra i vinili di seconda mano all’Academy Records Store o pagare per visitare le vecchie location di alcuni dei più famosi e iconici club e bar del tempo, come il CBGB.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti