Rinasce la storica Ferrovia del Tanaro, da settembre speciali corse su carrozze storiche

Print Friendly, PDF & Email

 

Binari senza tempo. Con questo progetto la Fondazione Fs ha dato impulso all’idea romantica del riuso di vecchie carrozze e treni storici per finalità turistiche. Scoprire i territori attraverso le vecchie linee ferroviarie recuperate.

Come quella piemontese Ceva-Ormea, riaperta dalla Regione Piemonte e inaugurata pochi mesi fa con una partenza speciale da Torino in attesa di un calendario dettagliato di eventi e date. Il calendario ora c’è – da settembre a dicembre – e porterà turisti, curiosi e appassionati alla scoperta della Valle del Tanaro, seguendo l’attraversamento dei confini di sei paesi a bordo di locomotive a vecchie carrozze ‘Centoporte’ (dei primi del ‘900) e ‘Littorine’. Fino alla giornata dell’8 dicembre quando si salirà a bordo del Treno a Vapore.

Tre itinerari previsti – bianco, verde e giallo – per un percorso di 35 chilometri che tocca sei comuni e altrettante stazioni: Ceva, Nucetto, Bagnasco, Pievetta, Priola, Mondovì, Garessio, Trappa, Eca Nasagò e Ormea, costeggiando il Tanaro e offrendo agli ospiti del treno tutta la meraviglia di un territorio montano immerso in meravigliosi scorci di paesaggio, centri storici, chiese, monumenti e ponti, fortificazioni.

Calendario e programma:

11 e 18 settembre – 16 e 13 ottobre8 dicembre

Domenica 11 settembre

ANDATA Torino P.N. (partenza 9.05) Torino Lingotto (arrivo 9.14 – partenza 9.15) Carmagnola (arrivo 9.33 – partenza 9.34) Savigliano (arrivo 9.51 – partenza 9.52) Fossano (arrivo 10.02 – partenza 10.03) Mondovì (arrivo 10.18 – partenza 10.19) Ceva (arrivo 10.35 – partenza 10.40) Nucetto (arrivo 10.58 – partenza 10.59) Bagnasco (arrivo 11.09 – partenza 11.10) Pievetta (arrivo 11.23 – partenza 11.24) Garessio (arrivo 11.40 – partenza 11.41) Ormea (arrivo 12.09)

RITORNO Ormea (partenza 15.55) Garessio (arrivo 16.21 – partenza 16.22) Pievetta (arrivo 16.42 – partenza 17.42) Nucetto (arrivo 18.04 – partenza 18.05) Ceva (arrivo 18.22 – partenza 18.27) Mondovì (arrivo 18.44 – partenza 18.45) Fossano (arrivo 18.59 – partenza 19.00) Savigliano (arrivo 19.10 – partenza 19.11) Carmagnola (arrivo 19.28 – partenza 19.29) Torino Lingotto (arrivo 19.51 – partenza 19.52) Torino P.N. (arrivo 20.00)

» ITINERARIO BIANCO A ORMEA: prevede la visita guidata al Museo degli Alpini e al Museo Etnografico “La Casa” con passaggio nel centro storico, Piazza Nuova, Trevi, Casa del Marchese. Pranzo in ristorante incluso nel pacchetto.
Scarica approfondimenti di questo itinerario (pdf)

» ITINERARIO VERDE A ORMEA: un trekking di circa 3 ore con accompagnamento, che parte da Ormea Stazione (730 m) e prosegue a Castelletto (935 m), Belvedere delle Rocche delle Vallette (840 m) Canyon di Ormea, Ponte San Giuseppe, Viale degli Inglesi, per ritornare alla Stazione attraversando il centro storico di Ormea. Pranzo Lunch Box incluso nel pacchetto.

» ITINERARIO GIALLO A GARESSIO: accompagnati dalla guida si visitano le strutture del polo culturale Città di Garessio: il Museo Archeologico, la Pinacoteca Civica, l’Archivio Storico. Tour guidato al Borgo Maggiore con visita alla chiesa della Confraternita di San Giovanni Battista, Mura e Porte. Pranzo Lunch Box incluso nel pacchetto.

» Alla stazione di PIEVETTA ci attende una degustazione di prodotti tipici e animazione.

Domenica 18 settembre – Mostra del Fungo di Ceva

ANDATA Torino P.N. (partenza 9.05) Torino Lingotto (arrivo 9.14 – partenza 9.15) Carmagnola (arrivo 9.33 – partenza 9.34) Savigliano (arrivo 9.51 – partenza 9.52) Fossano (arrivo 10.02 – partenza 10.03) Mondovì (arrivo 10.18 – partenza 10.19) Ceva (arrivo 10.35 – partenza 14.10) Ormea (arrivo 15.30)

RITORNO Ormea (partenza 17.00) Ceva (arrivo 18.22 – partenza 18.27) Mondovì (arrivo 18.44 – partenza 18.45) Fossano (arrivo 18.59 – partenza 19.00) Savigliano (arrivo 19.10 – partenza 19.11) Carmagnola (arrivo 19.28 – partenza 19.29) Torino Lingotto (arrivo 19.51 – partenza 19.52) Torino P.N. (arrivo 20.00)

» 55° FIERA MOSTRA DEL FUNGO DI CEVA
Visita libera alla 55° Edizione della Mostra del Fungo. E’ uno straordinario appuntamento per gli appassionati di funghi e di gastronomia di qualità, ma non solo, è un’occasione speciale per chi ama scoprire i piccoli borghi animati dalla festa. E’ una grande emozione arrivare in treno storico a Ceva, la città del fungo, dove il Cevetta confluisce nel Tanaro.

Il treno riparte alle 14.40 e prosegue il viaggio sino ad Ormea, tempo libero un’ora e mezza e ripartenza per il rientro.

Chi lo desidera può prolungare la visita a Ceva sino alle 17.55 riprendendo il treno nel suo viaggio di ritorno.

Domenica 16 ottobre

ANDATA Torino P.N. (partenza 9.05) Torino Lingotto (arrivo 9.14 – partenza 9.15) Carmagnola (arrivo 9.33 – partenza 9.34) Savigliano (arrivo 9.51 – partenza 9.52) Fossano (arrivo 10.02 – partenza 10.03) Mondovì (arrivo 10.18 – partenza 10.19) Ceva (arrivo 10.35 – partenza 10.40) Nucetto (arrivo 10.58 – partenza 10.59) Bagnasco (arrivo 11.09 – partenza 11.10) Pievetta (arrivo 11.23 – partenza 11.24) Garessio (arrivo 11.40 – partenza 11.41) Ormea (arrivo 12.09)

RITORNO Ormea (partenza 12.20) Bagnasco (arrivo 13.15 – partenza 17.55) Ceva (arrivo 18.22 – partenza 18.27) Mondovì (arrivo 18.44 – partenza 18.45) Fossano (arrivo 18.59 – partenza 19.00) Savigliano (arrivo 19.10 – partenza 19.11) Carmagnola (arrivo 19.28 – partenza 19.29) Torino Lingotto (arrivo 19.51 – partenza 19.52) Torino P.N. (arrivo 20.00)

» ITINERARIO BIANCO A BAGNASCO: visitiamo il sito della chiesa di Sant’Antonio con Chiostro, saliamo alla torre detta dei Saraceni con passeggiata lungo le antiche fortificazioni verso Sala San Giacomo per una piccola sosta. Assisteremo al “Bal do Sabre”, la danza degli spadonari di origine saracena, preziosa testimonianza culturale legata ad antichissimi riti solari. Pranzo in ristorante incluso nel pacchetto.

» ITINERARIO GIALLO A BAGNASCO: un percorso di visita guidata tra gli affreschi quattrocenteschi della Cappella di s. Bernardo; si ritorna in centro per visitare la chiesa di Sant’Antonio con il suo chiostro; si sale alla torre detta dei Saraceni con passeggiata lungo le antiche fortificazioni verso Sala San Giacomo per una piccola sosta. Assisteremo al “Bal do Sabre”, la danza degli spadonari di origine saracena, preziosa testimonianza culturale legata ad antichissimi riti solari. Pranzo Lunch Box incluso nel pacchetto.

» ITINERARIO VERDE A PIEVETTA: una bella escursione di circa 4 ore con accompagnamento, che parte da Pievetta, raggiunge Santa Giulitta e ridiscende a Bagnasco per riprendere il treno storico nel suo viaggio di ritorno. Pranzo Lunch Box incluso nel pacchetto.

Domenica 23 ottobre

ANDATA Torino P.N. (partenza 9.05) Torino Lingotto (arrivo 9.14 – partenza 9.15) Carmagnola (arrivo 9.33 – partenza 9.34) Savigliano (arrivo 9.51 – partenza 9.52) Fossano (arrivo 10.02 – partenza 10.03) Mondovì (arrivo 10.18 – partenza 10.19) Ceva (arrivo 10.35 – partenza 10.40) Nucetto (arrivo 10.58 – partenza 10.59) Bagnasco (arrivo 11.09 – partenza 11.10) Pievetta (arrivo 11.23 – partenza 11.24) Garessio (arrivo 11.40 – partenza 11.41) Ormea (arrivo 12.09)

RITORNO Ormea (partenza 12.20) Garessio (arrivo 12.46 – partenza 15.46) Nucetto (arrivo 16.30 – partenza 18.00) Ceva (arrivo 18.17 – partenza 18.27) Mondovì (arrivo 18.44 – partenza 18.45) Fossano (arrivo 18.59 – partenza 19.00) Savigliano (arrivo 19.10 – partenza 19.11) Carmagnola (arrivo 19.28 – partenza 19.29) Torino Lingotto (arrivo 19.51 – partenza 19.52) Torino P.N. (arrivo 20.00)

» ITINERARIO BIANCO A GARESSIO: visita guidata al centro storico Borgo Maggiore, con visita alla chiesa della Confraternita di San Giovanni Battista, Mura e Porte. Pranzo in ristorante incluso nel pacchetto.

» ITINERARIO GIALLO A GARESSIO: visitiamo le strutture del polo culturale Città di Garessio: il museo archeologico, la pinacoteca civica e l’archivio storico. Pranzo Lunch Box incluso nel pacchetto.
Scarica approfondimenti di questo itinerario (pdf)

» ITINERARIO VERDE A NUCETTO: visita al Museo Ferroviario della Ceva-Ormea e al Museo Storico dell’Alta Valle Tanaro, quindi partenza per la colla di Perlo attraverso la località Livrato; discesa poi in direzione della località Garbenna di Bagnasco, con ritorno a Nucetto visitando la vecchia miniera recentemente restaurata. Dislivello positivo di circa 400m per un’escursione totalmente immersa nel verde.

» ITINERARIO BIANCO E GIALLO A NUCETTO: visita al Museo Ferroviario Ceva – Ormea e al Museo storico dell’Alta Valle

Giovedì 8 dicembre

Treno a vapore GR 640 + 3 carrozze “Centoporte”

ANDATA Ceva (partenza 10.00) Nucetto (arrivo 10.16 – partenza 10.46) Bagnasco (arrivo 10.56 – partenza 11.26) Ormea (arrivo 12.18)

RITORNO Ormea (partenza 15.00) Garessio (arrivo 15.26 – partenza 15.56) Pievetta (arrivo 16.12 – partenza 16.42) Ceva (arrivo 17.18)

 

Maggiori info e prenotazioni su Piemontevic.com

 

Fonte: V.I.C., Fondazione Fs

 

Potrebbe interessarti anche:

in_svizzera_con_il_bernina_express03b Viaggiare in treno alla scoperta del mondo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti