Le meraviglie dello Yellowstone, il parco incantato dove acqua e fuoco si incontrano

Print Friendly, PDF & Email

Io quando guardo una montagna aspetto sempre che si converta in vulcano

Italo Svevo


Quest’anno si festeggia il centenario del National Park Service (Nps), l’ente federale americano che dal 25 agosto del 1916 gestisce i siti naturali più importanti del paese, tra cui lo Yellowstone National Park.

Il parco, fondato nel 1872 per proteggere un patrimonio con fenomeni idrogeologici unici, è il primo parco nazionale della storia.


La cornice per le avventure di Yoghi e Bubu rappresentata in televisione dal parco di “Jellystone” prende vita nella realtà nello Stato del Wyoming, nello Yellowstone National Park dove gli orsi sono davvero golosissimi delle provviste dei turisti e il ranger è una figura sempre presente all’interno del parco per dare informazioni ma soprattutto per garantire la sicurezza dei visitatori.

Una cornice spettacolare fatta di

geyser alti come grattacieli, sorgenti termali a 200°C, pozze variopinte, fiumi e fontane in ebollizione, piscine di smeraldi e zaffiri, foreste ed eruzioni d’acqua.

 

morning-glory-pool


Questo scenario naturale, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità nel 1978, ebbe origine da un’eruzione vulcanica enorme i cui effetti sono ben visibili ancora oggi.

La terra dagli incredibili fenomeni idrotermali è popolata da numerosi mammiferi tra cui:

  • il lupo grigio
  • il bisonte americano
  • l’alce
  • il bighorn
  • il wapiti
  • il cervo mulo
  • la capra delle nevi
  • il puma
  • la lontra di fiume nordamericana
  • l’antilocapra


E’ possibile avvistare anche l’aquila di mare dalla testa bianca simbolo degli USA e il famoso orso grizzly, simbolo del parco, di cui sono presenti circa 600 esemplari.

Le specie di piante autoctone sono più di 1.100 e più di 200 quelle esotiche.

Grizzly Bear and Wolf, Yellowstone National Park, Wyoming


L’attrazione più rappresentativa del parco sono i geyser, che sono più di 300 e tra i quali spicca l’Old Faithful, il geyser più famoso del parco che erutta ogni 65-92 minuti con getti che raggiungono i 50 metri d’altezza, uno spettacolo davvero entusiasmante.

Un altro tra i geyser più noti è lo Steamboat, il più alto del mondo con un getto a 90 metri d’altezza.



Il parco è distinto in cinque aree:


Mammoth Country

Area situata a nord-ovest è la zona delle sorgenti termali dove l’attrazione principale sono le Mammoth Hot Springs, terrazze naturali dalle forme impressionanti dove cascate avvolte dai vapori scendono tra sfumature di colori.

 


Geyser Country

A sud-ovest troviamo invece la regione con la maggiore concentrazione di geyser, dove si trovano anche l’Old Faithful e lo Steamboat, ma anche il Grand Geyser e l’Echinus Geyser.

Oltre ai geyser in quest’area troviamo la sorgente termale Grand Prismatic Spring, una vera meraviglia.

 


Lake Country

La zona del lago di Yellowstone si trova a sud-est ed ospita il lago alpino più grande di tutta l’America settentrionale.

Sulla sponda ovest del lago c’è il West Thumb Geyser Basin le cui sorgenti d’acqua calda si riversano nel lago.

 


Roosevelt Country

La zona centro-orientale del parco è una tra le più selvagge in cui rivivere l’Old West, dove facendo una passeggiata nella Lamar Valley è facile incontrare uno degli animali selvatici che abitano il parco.

 


Canyon Country

Nell’ultima area a nord-est troviamo lo spettacolare Grand Canyon contornato da rocce multicolori e due possenti cascate, le Upper Falls e le Lower Falls.

Uno dei migliori punti dove godere di questo spettacolo della natura è l’Artist Point, che si affaccia sul Canyon in corrispondenza delle Lower Falls.

 


Il nome Yellowstone
deriva dal racconto di alcuni cacciatori franco-canadesi che chiesero ai nativi del posto il nome del fiume sul quale stavano navigando, gli indiani risposero nel loro dialetto “fiume della roccia gialla” Yellowstone River, e ancora oggi il parco, che ha preso il nome del fiume che lo attraversa, porta quel nome.

Il parco ha un’estensione di quasi 9.000 km², quanto una regione italiana, e sotto la sua superficie si nasconde un grande vulcano, lo Yellowstone Supervolcano, da cui il parco ha preso vita.


Lo Yellowstone National Park offre una tra le più straordinarie e variegate bellezze paesaggiste sulla terra e merita di essere visitata da cima a fondo anche se per farlo occorrono 3/4 giorni.

Il parco si trova nello Stato del Wyoming e arriva, anche se in piccola parte, negli Stati del Montana e dell’Idaho.

Gli ingressi nel parco sono cinque:

  • A nord, Gardiner nel Montana
  • A sud, Jackson nel Wyoming
  • Ad ovest, West Yellowstone nel Montana
  • Ad est, Cody nel Wyoming
  • A nord-est, Cookie City nel Montana

 

yellowstone-mappa

 

Nel parco è possibile soggiornare in quanto sono presenti lodges e campeggi autorizzati, oltre che ristoranti, tavole calde, fast-food, chioschi e supermarket.

 

Per maggiori informazioni su come prenotare un soggiorno e sulle date di apertura e chiusura del parco è possibile consultare il sito ufficiale: www.nps.gov.

 

Fonti:
www.nps.gov

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti