Il 28 ottobre Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum

Print Friendly, PDF & Email

Gianfranco Battisti, Presidente di Federturismo interverrà – all’interno della Borsa Mediterranea del turismo Archeologico di Paestum – alla Conferenza “Pubblico e privato a sistema per la promozione e la valorizzazione delle destinazioni turistico-culturali”.
Tra gli altri relatori saranno presenti: Ignazio Abrignani, Presidente dell’Osservatorio Parlamentare per il Turismo e Vice Presidente Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo della Camera dei Deputati; Claudio Albonetti, Presidente dell’Assoturismo Confesercenti, Gianni Bastianelli Direttore Esecutivo ENIT, Marco Bruschini Direttore del Turismo ACI Automobile Club d’Italia, Manuel Roberto Guido, Dirigente del Servizio II Direzione Generale Musei MiBACT, Franco Iseppi Presidente del Touring Club Italiano, Francesco Palumbo Direttore Generale Turismo del MiBACT, Giuseppe Roscioli Vice Presidente Vicario Federalberghi Confcommercio e con la partecipazione di Syusy Blady e Valentino Nizzo, Funzionario Archeologo Direzione Generale Musei MiBACT.

La Borsa Mediterranea del turismo Archeologico sarà, anche per questa edizione, un luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale e al patrimonio, un’occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali e un’opportunità di business nella suggestiva location del Museo Archeologico con il Workshop tra la domanda estera selezionata dall’Enit e l’offerta del turismo culturale ed archeologico.

Un format di successo testimoniato dalle prestigiose collaborazioni di organismi internazionali quali UNESCO,UNWTO e ICCROM oltre che da circa 10.000 visitatori, 100 espositori con 20 Paesi esteri, 58 tra conferenze e incontri, 300 relatori, 120 operatori dell’offerta, 100 giornalisti.
Numerose le sezioni speciali dedicate all’orientamento post diploma e post laurea con presentazione dell’offerta formativa a cura delle Università presenti al Salone.
ArcheoStartUp per presentare nuove imprese culturali e progetti innovativi nelle attività archeologiche; ArcheoTeatro  prevede spettacoli e workshop di orientamento e formazione teatrale; Laboratori di Archeologia Sperimentale per la divulgazione delle tecniche utilizzate nell’antichità per realizzare i manufatti di uso quotidiano; visite guidate ed educational per giornalisti e visitatori.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti