Mauritius, fuga d’amore nell’isola più romantica del mondo

Print Friendly, PDF & Email

Dio creò prima il Paradiso e poi Mauritius, che ne è la copia

Mark Twain


L’isola di Mauritius è l’isola perfetta, un piccolo angolo di paradiso che galleggia nell’Oceano Indiano, geograficamente e cromaticamente impeccabile.

Spiagge bianchissime, acqua cristallina, fiori dai mille colori, natura lussureggiante e profumo di vaniglia che cresce spontanea vi faranno immergere nella magia del luogo.

Non a caso la meta perfetta per una vacanza romantica, sulle orme di “Paul e Virginie”, protagonisti della più famosa e struggente storia d’amore dell’isola.

Una fuga d’amore a Mauritius è il sogno di ogni coppia, e magari perché no, scambiarsi i voti d’amore su una distesa di sabbia bianca dove poter ritrovare l’intimità che pochi luoghi riescono a offrire.

O sposarsi in un giardino ricco di fiori esotici dal profumo inebriante, o nella chiesa locale a due passi dal mare, la famosa “chiesetta rossa” di Cap Malheureux, Notre Dame Aurilliatrice Chapel.

Per sposarsi in chiesa a Mauritius sarà necessario rivolgersi alla diocesi di Port Louis (www.dioceseportlouis.org), che seguirà gli sposi durante tutto l’iter burocratico.

L’isola dell’amore vanta un gran numero di hotel e resorts di alto livello che mettono a disposizione wedding planners pronti ad organizzare un matrimonio in perfetto stile mauritiano.

Gazebo decorati con fiori esotici in mezzo alla spiaggia, il tramonto sull’Oceano Indiano a fare da sfondo alla cerimonia e un sottofondo sensuale di Sèga, tipica danza mauritiana che donerà un tocco creolo ai festeggiamenti.

Mauritius è lo sfondo perfetto anche per una luna di miele, dove i novelli sposi potranno addentrarsi nella foresta tropicale fino a raggiungere le cascate Tamarind, fare una gita in canoa per ammirare le Ile d’Ambre dove incontreranno pesci coloratissimi per poi raggiungere le spiagge dell’Ilot Bernache.

Concludendo al tramonto con una mini crociera in catamarano, dove poter ammirare da una visuale privilegiata tutta la bellezza della barriera corallina e delle lagune, avvicinandosi a La Morne, uno dei panorami più ammirati e fotografati al mondo.

Tra le strutture ricettive che offrono pacchetti destinati agli sposi o futuri tali troviamo gli Hotel Beachcomber e i LUX* Resorts and Hotels, che offrono piacevoli soggiorni di coppia all’insegna dell’intimità e del relax.

Gli innamorati potranno inoltre seguire le orme Paul e Virginie, nati dalla penna di Jacques-Henri Bernardin de Saint-Pierre e diventati simbolo dell’isola e dell’integrazione del popolo mauriziano.

Si potrà infatti visitare la statua a loro dedicata a Poudre d’Or, luogo dove la nave St. Géran affondò tragicamente con a bordo Virginie, allontanandola per sempre dal suo amato.


I
l periodo migliore
per organizzare la vostra fuga romantica all’isola Mauritius è da fine maggio a fine novembre.

 

Per maggiori informazioni su come organizzare il vostro viaggio a Mauritius rivolgersi all’Ente ufficiale del Turismo (www.tourism-mauritius.mu) o alla propria agenzia di viaggio di fiducia.

 

Potrebbe interessarti anche:

matrimoni Chianti

Wedding tourism: il Chianti in testa

Matrimonio campagna

Matrimoni da sogno, le tendenze del 2016

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti