Musei Capitolini, di nuovo ingresso a un euro sabato 26 novembre dalle 20 alle 24

Print Friendly, PDF & Email

Sabato 26 novembre dalle 20 alle 24 nuova apertura straordinaria dei Musei Capitolini con ingresso di 1 euro.

Proseguono con un grandissimo apprezzamento da parte del pubblico le aperture serali straordinarie dei Musei Capitolini dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) con il biglietto simbolico di 1 euro.

Sabato 26 novembre in programma  MUSEO CANTANTO E LE SINESTESIE DEL GUSTO, un appuntamento di grande suggestione in cui l’arte incontra la musica lirica grazie alla collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma.

Nel corso della serata si esibiranno gli artisti di “Fabbrica” Young Artist Program, progetto di avviamento professionale del Teatro dell’Opera di Roma che forma giovani talenti attraverso audizioni, incontri, prove e grazie al lavoro pratico e creativo svolto ogni giorno accanto ai protagonisti della scena contemporanea.

Programma

  • Esedra di Marco Aurelio

ore 20,15 e ore 21,45

da “Lakmé” di L. Delibes, duetto “Dôme épais le jasmin”; 

da “Don Giovanni” di W.A. Mozart, duetto “Là ci darem la mano”;

da “Norma” di V. Bellini, aria “Casta diva”;

ore 23,15

da “Così fan tutte” di W.A. Mozart, terzetto “Soave sia il vento”;

da “La traviata” di G. Verdi, “Brindisi”.

  • Sala Pietro da Cortona

ore 20,45 e ore 22,15

da “Le nozze di Figaro” di W.A. Mozart, aria “Dove sono i bei momenti”; 

da “Don Giovanni” di W.A. Mozart, canzonetta “Deh, vieni alla finestra”;

da “Il barbiere di Siviglia” di G. Rossini, cavatina “Una voce poco fa”.

  • Salone di Palazzo Nuovo

ore 21,15 e ore 22,45

da “Lucia di Lammermoor” di G. Donizetti, aria “Tombe degli avi miei”;

da “Les contes d’Hoffmann” di J.Offenbach, barcarola “Belle nuit, ô nuit d’amour”.

  • Sulla Terrazza Caffarelli

alle ore 21 e alle ore 22.30

Due incontri dal titolo “Le Sinestesie del Gusto”:

un percorso di degustazione e abbinamenti tra vino, opere d’arte e musica guidato da Antonio Paolini (su prenotazione obbligatoria allo 060608 con quota di partecipazione di 10 euro).


Il pubblico potrà passeggiare nelle splendide sale del museo anche per visitare le mostre in corso:

“La Spina. Dall’Agro Vaticano a Via della Conciliazione” e “La Misericordia nell’Arte”.

 

IL CONTEST

Il pubblico può pensare ad una dedica speciale partecipando a due contest online utilizzando l’hashtag #dedicalarte sui canali social dei Musei Capitolini.

Per partecipare al primo contest i visitatori possono condividere un selfie o una foto con la loro opera preferita del museo.

Gli autori delle 3 foto che riceveranno più like vinceranno un ritratto dal vero con la propria opera del cuore che sarà realizzato da un allievo dell’Accademia di Belle Arti nel corso della serata conclusiva.

Per partecipare al secondo, gli utenti possono inviare ogni settimana una dedica ispirata al tema della serata (dedica “in jazz”, “teatrale”, “classica”, “lirica” e “con arte”). Quelle che riscuotono più successo vengono menzionate nel corso delle serate corrispondenti.

Fonte: Zetema

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti