Taste of Christmas di Bologna riconferma il suo successo anche quest’anno

Print Friendly, PDF & Email

Si è concluso anche quest’anno con grande successo il Taste of Christmas, tappa bolognese del più importante festival internazionale di alta cucina.

Anche quest’anno i bolognesi e moltissimi stranieri hanno festeggiato nel week end appena passato l’arrivo in città di Taste of Christmas:

tappa bolognese del più importante festival internazionale di alta cucina, che da

  • Londra
  • Sydney
  • Parigi
  • Mosca
  • Dubai
  • Milano

raduna gli appassionati gourmand di tutto il mondo.

Nella tre giorni un pubblico di tutte le età ha animato le sale di Palazzo Re Enzo per scoprire le 76 ricette speciali di 19 prestigiosi chef, che hanno saputo stupire i visitatori con menù eccezionali.

I bolognesi hanno confermato la loro passione per la buona cucina tradizionale e i prodotti tipici del territorio, tortellini e paste ripiene in generale, ma si sono anche fatti guidare alla scoperta di nuovi sapori e accostamenti inediti.

I vinai dell’enoteca Trimani, appena nominati ambasciatori nel mondo dei vini dell’Emilia Romagna, hanno guidato gli ospiti nei migliori accostamenti cibo/vino proponendo il meglio dalle cantine emiliano romagnole ma anche con vini di altre regioni e nazioni.

Tantissimi hanno approfittato dell’evento anche per scoprire i segreti degli chef e qualche trucco per diventare più abili in cucina: sold out per i laboratori, degustazioni e i blind tasting in cui gli chef hanno condotto il pubblico alla scoperta del proprio sesto senso gastronomico.


Prossimi appuntamenti già confermati Taste of Milano dal 4 al 7 maggio e Taste of Roma dal 21 al 24 settembre 2017.

 

Fonti: Mec&Partners

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti