Inverno ai Caraibi

Print Friendly, PDF & Email

Sole, mare, divertimento, tutto concentrato ad Aruba, piccola isola dei Caraibi del Sud.

Per chi è alla ricerca di un viaggio last minute per trascorrere le vacanze al caldo, su un spiaggia candida e circondato da acque turchesi, l’isola di Aruba è la meta perfetta.

Volare ad Aruba per capodanno è un’ottima idea per tutti, famiglie con bambini, giovani alla ricerca di mare sole e divertimento, coppie interessate a lunghe passeggiate sulla spiaggia al tramonto. Sicura, facile da raggiungere (con KLM o American Airlines), ricca di Resort e piccoli boutique Hotel, piena di cose da fare (oltre al relax in spiaggia) sia di giorno che di sera. Dal tramonto in poi i locali sulla spiaggia si trasformano in ristoranti pied dans l’eau e poi in locali dove bere ottimi cocktail e ballare fino all’alba.

  • Palm Beach e Eagle Beach

Le due spiagge più famose dell’Isola. Palm Beach è sede degli hotel più glamour, dotati di tutte i servizi e le comodità come ristoranti, negozi, bar sulla spiaggia e centri per gli sport acquatici. Eagle Beach è invece più tranquilla e appartata rispetto a Palm Beach, ideale per chi vuole abbandonarsi al completo relax. Riconosciuta come una delle più belle spiagge al mondo, Eagle Beach ospita anche gli alberi più fotografati dell’Isola, i famosi Divi Divi. Ad Aruba è d’obbligo una giornata di snorkeling.

  • Oranjestad e l’architettura coloniale

Oranjestad, graziosa cittadina di 30.000 abitanti, è la capitale di Aruba e si trova nella pittoresca costa sud dell’isola. La città è colorata, allegra e molto tranquilla: la sua particolare architettura nasce dalla fusione dello stile olandese e spagnolo. Le case hanno tutte le sfumature dei colori pastello, dal giallo al rosa all’azzurro e ospitano piccoli musei, boutique e graziosi ristoranti dove il pesce fresco è servito tutto il giorno.

  •  Parco Arikok

Il Parco Airkok è una riserva naturale che ricopre il 18% dell’Isola. All’interno si trovano siti storici, formazioni geologiche uniche, e una variegata flora e fauna. Il Parco, così come tutta la costa Nord, può essere visitato con un’escursione organizzata da una delle numerose agenzie dell’isola, oppure scoperto in autonomia noleggiando un mezzo adeguato, come un quad o un fuoristrada.

Dal comunicato stampa di globaltourist.it

Potrebbe interessarti anche:

caraibi Piccole Antille, la top 5 delle isole più magiche dei Caraibi

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti