Parte la stagione invernale di Italo tra nuove tratti e sconti

Print Friendly, PDF & Email

L’11 Dicembre, Italo, con l’entrata in vigore del nuovo orario, lancia un’offerta invernale ricca di novità, ampliando il suo network e potenziando diverse tratte aumentando le frequenze sia a Nord che a Sud. 

Tra le principali novità dell’offerta invernale c’è il lancio di Ferrara come nuova destinazione del network.

A partire dalla prossima domenica infatti, Italo farà tappa anche nella città estense collegandola al mercato dell’Alta Velocità grazie a 4 servizi al giorno (2 verso Nord e 2 verso Sud) che percorreranno la direttrice Venezia – Napoli.

Ferrara sarà così collegata alle città di Roma, Napoli, Bologna, Firenze, Padova e Venezia

Italo continua a investire anche al Sud e soprattutto in Campania, tra le prime regioni per numero viaggiatori in arrivo e in partenza.

Dall’11 Dicembre infatti, Italo potenzierà i collegamenti giornalieri sulla tratta Roma-Napoli mettendo a disposizione dei viaggiatori 4 nuovi corse: i servizi complessivi passeranno così da 30 a 34 e sarà inserita anche una corsa mattutina che, partendo da Roma Termini alle 9:25, raggiungerà Napoli Centrale alle 10.37.

Questa maggiore frequenza rappresenterà un beneficio per la clientela business che si sposta per lavoro ma anche per quella leisure, essendo Napoli e Roma due città di alto richiamo turistico. 

Novità in arrivo anche sula tratta Brescia-Verona, sulla quale saranno aggiunti 2 nuovi collegamenti quotidiani, per un totale di 6 corse giornaliere. 

Italo però non è solo treno, il suo network è infatti in continua espansione anche grazie a Italobus, il servizio di intermodalità rotaia – gomma targato Italo che da ormai un anno avvicina diverse zone d’Italia all’Alta Velocità.

Italobus dall’11 dicembre farà tappa anche all’aeroporto di Orio al Serio (fermata all’interno del parcheggio P3 Smart dell’aeroporto) e a Capriate (fermata autostradale A4 Milano – Venezia).

La fermata di Orio al Serio sarà servita da 6 collegamenti giornalieri:

3 per chi scendendo da un treno Italo vorrà raggiungere l’aeroporto da Milano Rogoredo e altri 3 per i viaggiatori che dall’aeroporto vorranno arrivare a Milano Rogoredo per poi da lì prendere un Italo e raggiungere le tante destinazioni del network Ntv. 

Potenziati anche i collegamenti Italobus nell’area mediopadana:

con il nuovo orario passeranno infatti da 12 a 14 le corse quotidiane tra la stazione AV di Reggio Emilia Mediopadana e Parma, mentre saliranno da 4 a 6 quelle con Cremona.

Verrà inoltre ripristinata la fermata Italobus di Carpi

A sostegno delle novità della sua offerta invernale, Italo lancia delle iniziative commerciali che costituiscono un’ottima ragione in più per fare le valigie e partire.

Per festeggiare l’ingresso di Ferrara nel network infatti, Italo ha già messo in vendita i biglietti a partire da un prezzo lancio di 9.90 €; in occasione del Natale inoltre Italo propone la Christmas Edition dei Carnet Viaggi in Prima:

10 viaggi in entrambe le direzioni tra 2 città a prezzi scontati del 60% invece che del 50%. 

Italo lancia inoltre la Comfort, il nuovo ambiente dedicato ai business travellers che desiderano godersi il viaggio in estrema tranquillità, per lavorare o per rilassarsi.

Alla comodità delle spaziose sedute reclinabili in pelle Frau, le stesse dell’ambiente Prima, si affianca la convenienza:

pochi euro in più rispetto alla Smart e si può provare questo nuovo ambiente.

Grazie alla connessione wi – fi gratuita e presente i tutti gli ambienti, i viaggiatori possono anche usufruire dei numerosi servizi offerti dal portale di bordo Italolive e rendere ancora più piacevole il loro viaggio a bordo di Italo.

Fonti: Italo 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti