New York. Torna in Italia la statua trafugata a Roma, Villa Torlonia

Print Friendly, PDF & Email

 

Torna in Italia la statua in marmo del Peplophoros, trafugata il 30 novembre del 1983 dal Casino dei Principi a Villa Torlonia a Roma.

Risalente al I secolo a. C., la statua era finita a New York nelle mani di un collezionista privato che il 25 febbraio 2016 se l’è vista sequestrare dall’Assistant United States Attorney’s Office (AUSA) del Southern District di Manhattan.

Il recupero è l’atto conclusivo degli scambi investigativi tra il Comando dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale e l’FBI di New York, che hanno permesso di rintracciare l’opera nella Grande Mela e di presentare formale richiesta di rivendica del bene da parte dei Carabinieri dopo la confisca del 25 febbraio.

Oggi la cerimonia di riconsegna nella prestigiosa sede della “New York Historical Society”  al Generale  Fabrizio Parrulli, Comandante dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, dal Deputy U.S. Attorney Joon Kim, alla presenza dell’FBI Special Agent che ha curato l’indagine, Michael McGarrity,

Fonte: nota stampa Carabinieri del  Comando Tutela Patr

giulia-domna CARABINIERI RECUPERANO IN OLANDA LA TESTA MARMOREA RUBATA DAL SITO UNESCO DI VILLA ADRIANA
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti