Tra le domeniche gratuite al museo del 2016, vince il Museo di Storia naturale di Milano

Print Friendly, PDF & Email

Con 56.930 ingressi, il Museo Civico di Storia Naturale di Milano ha conquistato il primato di luogo più visitato nel corso delle domeniche gratuite.

Secondo classificato il Castello Sforzesco che si ferma a 52.616 ingressi seguito rispettivamente dal Museo del Novecento visitato da 31.874 persone e dall’Acquario con 27.894. 

Da inizio anno sono state complessivamente 222.659 le persone che hanno potuto visitare gratuitamente una delle 13 sedi museali civiche ogni prima domenica del mese.

L’iniziativa è partita nel dicembre del 2014 con l’adesione da parte di Milano, prima città in Italia, alla manifestazione promossa dal Ministero dei Beni Culturali e che coinvolge i principali musei e gallerie nazionali. Anche la prossima domenica 4 dicembre i musei civici saranno aperti gratuitamente secondo gli orari consueti, dalle 9 alle 17.30.
Si tratta per noi di un ottimo risultato – commenta l’assessore alla Cultura, Filippo del Corno – che premia l’attrattività delle nostre realtà museali non solo per gli adulti, ma anche per i bambini e per le famiglie. Molti sono i visitatori che, grazie a ‘Domenica al Museo’ sono entrati nei nostri musei per la prima volta, ma tantissimi sono quelli che ci sono ritornati per apprezzarne aspetti nuovi e rivisitati, a conferma del fatto che i musei sono luoghi vivi e vitali. Per il 2017 stiamo lavorando alla prima edizione di MuseoCity, manifestazione diffusa che offrirà occasioni di approfondimento del patrimonio artistico della città”.

Il 2016 è stato un anno positivo anche per Palazzo Marino, che con “Palazzo Museo” ha fatto registrare nel solo periodo da maggio a novembre 2.681 visitatori.

Dal comunicato stampa di comune.milano.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Virginia Woolf a 136 anni dalla nascita

Oggi Virginia Woolf avrebbe compiuto 136 anni. La scrittrice, autrice di capolavori come ‘Mrs Dalloway’ o ‘Gita al faro’, era una donna raffinata, da sempre ...
Vai alla barra degli strumenti