Tanti appuntamenti nei Teatri in Comune e alla Casa del Jazz, del Cinema e del Ricordo

Print Friendly, PDF & Email

Tanti gli appuntamenti nei Teatri in Comune in programma per questo gennaio 2017, vediamone alcuni:

  • Alla Casa del Cinema I RACCONTI DEL BRONX è la rassegna di docu­mentari e cortometraggi della Bronx Film in programma fino al 9 febbraio.
    Il 19 gennaio alle ore 18 sono previ­ste le proiezioni di Vomero Travel (Italia, 2010) e La-Bas Educazione Criminale di Guido Lombardi (Italia, 2011) e l’incontro con l’autore.
    Fino al 27 febbraio PAESAGGI CON FIGU­RE. IL CINEMA DI MICHELANGELO ANTONIONI nel decennale della mor­te del grande regista (30 luglio 2007), la Cineteca Nazionale rende omaggio al suo cinema attraverso una serie di appuntamenti.

 

  • In programma alla Casa del Ricordo fino al 17 maggio 2017 la seconda edizione delle CONVERSAZIONI SULLA CULTURA NELLE TERRE ADRIATICHE, il ciclo di incontri a cura di Ester Capuzzo per affrontare con accademici e specialisti del setto­re temi di carattere storico d’età con­temporanea delle terre Adriatiche orientali.
    Il primo appuntamento dal titolo Conversazione su Massone­ria e irredentismo è previsto il 18 gennaio alle ore 17.30.

 

  • Alla Casa del Jazz il 21 gennaio alle ore 21 la contrabbassista FEDE­RICA MICHISANTI TRIONESS pre­senta il suo nuovo album ISK, accom­pagnata da Gianluca Vigliar sax teno­re e Simone Maggio pianoforte.
    Il 28 gennaio alle ore 21 è la volta dell’autrice e cantante ADA MON­TELLANICO che presenta con il suo quintetto il suo nuovo cd, ABBEY’S ROAD, OMAGGIO A ABBEY LIN­COLN che fu una figura leggendaria non solo in ambito musicale ma per l’intero movimento Black Power.

 

  • Al Teatro Villa Pamphilj dal 20 gen­naio al 7 febbraio DANCE IN THE WORLD: BERLINO la mostra di foto­grafie di Simone Ghera che fa parte del progetto dedicato alla danza e all’archi­tettura. L’esposizione mette insieme il linguaggio universale della danza e le peculiarità architettoniche di vari Paesi. Dal 20 al 22 gennaio è in programma il laboratorio e spettacolo per tutte le età DANZA IL TUO CLOWN a cura di Gianluigi Capone.

 

  • Al Teatro Biblioteca Quarticciolo dal 20 al 22 gennaio è in scena SCENDE GIÙ PER TOLEDO Arturo Cirillo che ne firma la regia e interpreta Rosalinda Sprint, un travestito napoletano, em­blema della stravaganza e fragilità di una città e dei suoi mutanti abitanti; il 24 gennaio alle ore 21 è in program­ma una serata di danza contemporanea con la SPELLBOUND CONTEMPORA­RY BALLET, una delle compagnie ita­liane più richieste all’estero, con Con­trofase e Small Crime due duetti di grande successo, e IDAN SHARABI, danzatore e coreografo israeliano, che porta in scena, per la prima volta in Italia, Now.

 

  • Al Teatro Tor Bella Monaca dal 19 al 22 gennaio è in scena lo spettacolo cult del teatro comico L’ANATRA ALL’ARANCIA dal testo The Secretary Bird di William Douglas Home, versione francese di Marc Gilbert Sauvajon con la regia di Luca Barbareschi.  Dal 20 al 22 gennaio è la volta del CANTO DEL RICORDO RIVELATO O DEL VENDI­TORE DI MIMOSE lo spettacolo dedi­cato alla drammatica morte di Teresa Gullace per mano nazista accaduta a Roma il 3 marzo del 1944 con l’ideazio­ne, testo e regia di Patrizia Camilli.

 

  • Al Teatro del Lido fino al 29 gennaio è prevista la proiezione Video della realizzazione dell’Opera scultorea: Cuo­re dell’Artista Alan Bianchi, per il pro­getto SEI IL MIO NEMICO E IO TI FACCIO CUORI e la mostra fotografica VITAInGRATA di Pino Rampolla, cin­quanta immagini in bianco e nero rea­lizzate in 25 penitenziari italiani.
    Il 28 gennaio alle ore 21 è in calendario il concerto Sancto Ianne TRASE neo-folk d’autore in cui convivono, pulsioni rock e musica blues, sonorità arabe e ritmiche balcaniche, ballate malinconi­che e ipnotiche tammurriate.

 
Fonti: Comune di Roma

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti