Un anno da record per l’Abu Dhabi Convention Bureau

Print Friendly, PDF & Email

L‘Abu Dhabi Convention Bureau, una divisione di Abu Dhabi Tourism & Culture Authority (TCA Abu Dhabi), nel 2016 ha supportato molte gare per l’assegnazione di Congressi e molte altre ne ha vinte: l’Emirato ospiterà 14 conferenze con più di 35.000 delegati.

S.E. Saif Saeed Ghobash, Direttore Generale di TCA Abu Dhabi, ha dichiarato: “il 2016 è stato un anno record per Abu Dhabi Convention Bureau con il maggior numero di conferenze vinte fino ad oggi. Le conferenze hanno un impatto importante sull’economia di Abu Dhabi. I nostri risultati sono stati anche riconosciuti dalla Congress and Convention Association (ICCA), che ha visto salire Abu Dhabi al 73° posto nella classifica annuale delle città di maggiore interesse per le associazioni internazionali, che rende la capitale degli Emirati Arabi Uniti la destinazione in più rapida crescita nel Medio Oriente.”

Le più grandi gare vinte nel 2016 includono le Sepcial Olympics nel 2019, che dovrebbero attirare 10.000 partecipanti, la International Conference in Medicine & the Healthcare Professions – Ottawa Conferences nel 2018 e la World Obesity Federation – Gulf Regional Conference on Obesity nel 2017. 

Altre significative vittorie ottenute nel 2016 nel campo della medicina includono il 6° Congresso della World Union of Wound Healing Societies che attirerà ad Abu Dhabi nel 2020 circa 6.000 professionisti e il Wonca World Conference 2020 per la medicina della famiglia sempre nel 2020 con circa 4.000 delegati.

L’incremento del numero e delle dimensioni di conferenze in ambito medico e dell’healthcare sta avendo un impatto strategicamente positivo sull’Emirato con un settore destinato sempre più a crescere in linea con l’interesse di mantenere i meeting annuali ad Abu Dhabi: nel mese di ottobre 2016, l’Abu Dhabi Convention Bureau ha sottoscritto un protocollo d’intesa con la Emirates Medical Association (EMA) e Abu Dhabi National Exhibitions Company (ADNEC), un’iniziativa importante che sancisce ulteriormente Abu Dhabi quale fiorente hub internazionale per i convegni medici.

Un dato significativo è dettato anche dall’aumento di riunioni aziendali organizzate ad Abu Dhabi con particolare enfasi dall’India, che rimane la più grande fonte di mercato di visitatori d’oltremare per l’Emirato. Lo scorso ottobre, Abu Dhabi ha ospitato 600 membri dell’Associazione Indiana Agenti di Viaggio (TAAI), e l’Associazione Britannica Agenti di viaggio (ABTA). Il Regno Unito rappresenta il più grande mercato europeo in termini di guest night, un mercato chiave che ha visto una crescita continua di visitatori a tutto il 2016.

Tra gli eventi principali più importanti di quest’anno previsti nell’Emirato il World Skills, la più grande gara di abilità professionale del mondo, prevista nel mese di ottobre ad Abu Dhabi dove sono attesi 7.000 giovani partecipanti da 76 Paesi.

A dicembre 2017 più di 15.000 membri della comunità mondiale diabete convergeranno nell’Emirato per partecipare al International Diabetes Federation 2017 Congress. A questo importante avvenimento sono attesi più di 200 relatori, sia di fama mondiale che emergenti, 230 associazioni nazionali diabete da 170 Paesi e l’importante partecipazione della Health Autority Abu Dhabi (Haad) oltre ad altre organizzazioni sanitarie.

Il 2018 sarà un anno altrettanto impegnativo per l’Emirato, poiché il Bureau continuerà il impegno nell’ospitare World Roads Congress e il World Energy Congress.

Dal comunicato stampa di tcaabudhabi.ae

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti